Cerca nel sito
Relax nel silenzio: vacanze anti-rumore

I luoghi più silenziosi per vacanze anti-stress

Dove ascoltare il silenzio. Luoghi di pace per fuggire dal frastuono delle grandi città. Anche solo per un weekend.

Scritta sulla parete
Non a tutti piace. Alcuni lo evitano, altri ne hanno quasi paura. Per molti altri, invece, il silenzio è una specie di necessità e, soprattutto, un lusso sempre più raro, per assaporare il quale vale anche la pena fare qualche chilometro. E si: il silenzio è davvero merce rara nelle nostre vite rumorose e frenetiche. Raro e quasi introvabile. Non è un caso che siano sempre più numerosi i turisti alla ricerca di una vacanza alternativa in cui è proprio  l’assenza di suoni a farla da padrone. In cui si può concentrare solo su noi stessi, i nostri ritmi, i nostri pensieri.

La scelta è più vasta di quel che si potrebbe pensare. Sulle colline della Val di Taro in provincia di Parma, ecco il Borgo Casale di Albareto, un luogo quasi mistico, stazione di passaggio lungo la via Francigena, percorsa da milioni di pellegrini nel corso dei secoli in viaggio verso Roma e la Terrasanta. Il borgo sembra uscito da un presepe, ogni dettaglio è autentico, e il silenzio è assicurato. Sempre in provincia, appena fuori dagli abitati di Collecchio e di Sala Baganza, ecco il B&B Il Richiamo del Bosco a 15 km da Parma. Qui l’ambiente è familiare e raffinato, ed è incorniciato dai richiami degli animali e dal dolce soffio del vento tra i rami. (Per informazioni: tel. 335.8388895 - 0521.1817490).

E’ invece a pochi chilometri dal Parco delle Cinque Terre il Villaggio La Francesca di Bonassola. Si tratta di un resort con casette ed appartamenti singoli attrezzati sparsi nel parco, una meta ideale per una vacanza in piena libertà, dove si hanno a disposizione quasi 1000 metri quadrati a persona e da dove partire per sentieri e un percorso botanico per conoscere il territorio. In Umbria c’è il Relais Todini, sulle colline di Todi. L’atmosfera è autenticamente  medievale: qui nella sala da pranzo avvenivano i principali incontri della antica famiglia Todini, mentre oggi ci si può gustare un raffinato pranzo in perfetta tranquillità. La proposta “silenziosa” qui si ispira alle carezze del vento e prevede due pernottamenti per due persone in camera Superior, prima colazione a buffet, accesso alla Spa con percorso bagno turco cromo terapico e maxi vasca jacuzzi esterna riscaldata, due massaggi aroma terapici da 50 minuti e la degustazione a piacere di tisane rilassanti.

Per chi ama la montagna ecco, nel Parco Naturale di Paneveggio, lo Chalet nel Doch di Castel San Bovo: il maso alpino ristrutturato ripropone la calda accoglienza di un tempo, quella che dovevano provare i montanari dopo una giornata nel bosco, grazie ai materiali tradizionali. Altro indirizzo prezioso, il Resort Villa Curina a Castelnuovo Berardenga, piccolo borgo cinquecentesco situato in un’atmosfera di quiete e silenzio, tra le dolci colline del Chianti. Infine, un indirizzo doc: il Monastero Benedettino di Bose dove si può trascorrere qualche giorno seguendo i ritmi dei monaci; sveglia presto, meditazione, pasti comuni. E, soprattutto, tanto silenzio.

Altre idee per vacanze rigeneranti BENESSERE E TERME

Leggi anche
Slow travel, tra viaggio e meditazione
Dormire in convento
I 10 luoghi più  mistici della terra 
I luoghi più silenziosi del mondo
Saperne di più su BENESSERE
Correlati per regione Liguria
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati