Cerca nel sito
Merano Terme trattamenti inverno Benessere Alto Adige

I benefici dell'uva alle Terme di Merano

Un rimedio tradizionale e naturale cui fanno ricorso da oltre cento anni gli abitanti del territorio, ispira i nuovi trattamenti della famosa struttura altoatesina.

thinkstock.com
 Prodotti beauty a base di uva
A chi non piacerebbe essere come il buon vino, che invecchiando migliora? Probabilmente ad ognuno di noi, peccato però che la realtà è esattamente l’opposto. Con il passare degli anni il nostro aspetto fisico tende per natura a diventare meno accattivante, a meno che ci si adoperi, con cura e dedizione, a contrastare i segni del tempo. Piccoli rituali di benessere capaci di mantenerci giovani sia dentro che fuori, sono preziose strategie utili allo scopo, spesso basate su prodigiose tradizioni tramandate dal passato. Come la cura dell’uva, cui fanno ricorso da oltre cento anni gli abitanti del territorio meranese con ottimi risultati e a cui si sono dunque ispirate le Terme di Merano per una serie di trattamenti di benessere esclusivi.

Leggi anche:  A MERANO LA SAUNA PIU' INNOVATIVA D'EUROPA

IL TRATTAMENTO. Prendendo spunto dalla centenaria tradizione della cura dell’uva, Le Terme di Merano hanno elaborato due prodigiosi pacchetti bellezza, disponibili solo in questa stagione autunnale, che utilizzano l’uva fresca meranese. In uno è previsto l’impacco corpo con crema all’uva fresca, bagno con mosto d’uva fresco, massaggio alla schiena con olio di semi d’uva; nell’altro un peeling ai vinaccioli altoatesini, un massaggio corpo ai vinaccioli altoatesini e un massaggio viso all’uva con timbri al vapore.

FOTO: I MIGLIORI HOTEL DEL BENESSERE IN ITALIA

L’ESPERTO. L’antica cura dell’uva meranese, perché abbia i risultati attesi, bisogna farla seguendo alcuni accorgimenti specifici: l’uva utilizzata è quella del vino schiava (Vernatsch) che deve essere fresca (raccolta ogni mattina dal vitigno) e matura. Dopo averla accuratamente lavata, bisogna mangiarla a digiuno, masticando lentamente, chicco dopo chicco, in modo da sminuzzare la buccia ricca di vitamine A, B e C. Bisognerebbe mangiarne da 300 a 1000 gr, due volte al giorno (una alla mattina e una prima di cena o nel pomeriggio) e poi dedicare del tempo a una bella passeggiata. Gli effetti benefici sono il miglioramento della digestione, la purificazione del corpo e degli organi dell’apparato digerente e urinario oltre all’aumento delle funzioni epatiche e di quelle della cistifellea. Nel campo estetico l’utilizzo dell’uva fresca è prodigioso, in particolare per la sua proprietà di contrastare l’invecchiamento della pelle.

FOTO: PASSEGGIATA A MERANO DURANTE L'AVVENTO

I DINTORNI. Guardando dall’alto l’area di Merano e dei suoi dintorni si ha l’impressione di osservare una stella, nel cui centro risiede la città di Merano e i cui raggi sono rappresentati dalla Val Venosta, dalla Val Passiria e dalla Val d’Adige. Lungo queste valli si sviluppano meravigliosi borghi e comuni che negli anni hanno fatto del turismo la propria risorsa naturale, approfittando delle particolarità della zona: qui, infatti, la vita di città incontra quella rurale di paese, la flora mediterranea si riunisce con quella alpina e gli stili architettonici si mischiano in un favoloso cocktail di contrasti.

VACANZE DI NATALE 2014-2015: MERCATINI, IDEE, CURIOSITA' E TRADIZIONI

INFORMAZIONI
Terme di Merano
Piazza Terme, 9
Merano - BZ (Alto Adige)
Tel. 0473 252000
Merano e dintorni
E-mail:  info@meranodintorni.com
Sito web: http://www.meranerland.com/it.html

FOTO: LE TERME PIU' ROMANTICHE DELLO STIVALE

*****AVVISO AI LETTORI******  
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook 
Saperne di più su BENESSERE
Correlati per regione Trentino - Alto Adige
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati