Cerca nel sito
Italia Lombardia benessere Terme di Sirmione

Terme di Sirmione, benessere con vista

Immersi in preziose acque salubri è possibile rigenerare mente e corpo e godere di una privilegiata vista sul Lago di Garda

Terme di Sirmione
Courtesy of©Terme e Grandi Alberghi Sirmione S.p.A. 
Terme di Sirmione
Le Terme di Sirmione rappresentano un vero e proprio angolo di paradiso dove rifugiarsi per ritrovare tanto il benessere fisico quanto la serenità interiore. Questa realtà termale, sita in una posizione panoramica ovvero sulle sponde del Lago di Garda, deve la sua fama (nonché la fortuna) all’acqua sulfurea salsobromoiodica che, dal bacino del Monte Baldo a più di 800 metri di altezza, compie un lungo viaggio scendendo fino a 2.500 metri sotto il livello del mare e, arricchendosi di sostanze minerali, sgorga dalla fonte Boiola a una temperatura di 69°C. Da qui viene poi incanalata all’interno di un complesso sistema di tubature in acciaio inossidabile mantenendo inalterate le sue caratteristiche chimico-fisiche che la rendono, a tutti gli effetti, un vero e proprio farmaco naturale. Viene infatti utilizzata per la prevenzione e la cura di diverse patologie dell’apparato respiratorio, osteoarticolare, circolatorio, cutaneo e ginecologico.
 
La presenza a Sirmione di una preziosa fonte d’acqua termale è nota fin dal Rinascimento, fu però nel 1889 che il palombaro Procopio, immergendosi nel Lago di Garda, scoprì la fonte Boiola. L’anno seguente venne aperto il primo centro termale all’interno dell’Hotel Promessi Sposi mentre, nel 1921, nacque la Società Terme e Grandi Alberghi Sirmione. Nel corso degli anni l’offerta termale è stata notevolmente e ripetutamente ampliata tanto da rendere le Terme di Sirmione un rinomato centro di prevenzione, cura, riabilitazione, ricerca e sviluppo di prodotti a base di acqua termale. L’offerta oggigiorno comprende due stabilimenti termali, ovvero le Terme Catullo e le Terme Virgilio dove sottoporsi, ad esempio, a cure inalatorie, insufflazioni endotimpaniche, fanghi, bagni, idromassaggi, massaggi subacquei e idrocolonterapia e ancora una Spa Termale. L’Aquaria Thermal Spa, questo il suo nome, oltre a incantare per la sua posizione che la vede immersa nel verde e affacciata sul Lago di Garda, intriga per la sua variegata offerta. In una superficie di 10.000 metri quadrati infatti, tra piscine termali, lettini effervescenti, idromassaggi e salutari percorsi/trattamenti, invita la clientela ad abbandonarsi a piacevoli e rivitalizzanti esperienze multisensoriali.

Fanno inoltre parte del complesso anche quattro hotel spa di cui 3 con un reparto termale, ovvero il Grand Hotel Terme, l’Hotel Sirmione e Promessi Sposi, l’Hotel Acquaviva del Garda, l’Hotel Fonte Boiola e, dal 2018, anche il Golf Bogliaco che comprende un campo da golf con 18 buche, il terzo più antico in Italia. E non solo. Da non dimenticare che il benessere prosegue anche a casa: presso le Terme di Sirmione, infatti, viene imbottiglia l’Acqua di Sirmione (composta al 100% di acqua termale) utile per la cura di riniti, bronchiti e sinusiti mentre, per la cura del viso e del corpo, è stata realizzata la linea cosmetica Aquaria Thermal Cosmetics.
Saperne di più su BENESSERE
Correlati per regione
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati