Cerca nel sito
Calabria Terme Luigiane

Calabria: mare e relax alle Terme Luigiane

Dal 23 maggio riaprono le più famose e grandi terme calabresi, un'oasi di pace a due passi dalle splendide spiagge della Riviera dei Cedri.

Costa mediterranea
©Guido Vrola/Shutterstock
Hanno come icona uno sperone roccioso chiamato il dito del Diavolo, dal quale sgorgano acque benefiche: sono le Terme Luigiane, uno dei templi del benessere italiani che sorge in una zona del Mediterraneo ancora poco frequentata dalle masse, e (anche) per questo bellissima. Il territorio è quello della Calabria, precisamente la pittoresca vallata del fiume Bagni che sfocia nel mare presso lo Scoglio della Regina, un faraglione che divide le spiagge dell’Intavolata e Acquappesa, a nord, da quelle di Guardia Piemontese, a sud, nel cosentino. Queste terme sono la più antica stazione di cura della Calabria, oggi diventata una vera oasi del benessere a 360 gradi che si giova della vicinanza al mare rendendo possibili anche soggiorni balneari con tutta la famiglia.

Le terme si affacciano infatti sulla cosiddetta Riviera dei Cedri caratterizzata da vasti arenili che degradano dolcemente e conosciuta anche come Alto Tirreno calabrese. Le acque cristalline e dai fondali ricchissimi lambiscono le spiagge di AcquappesaIntavolata, mentre più a sud si sviluppa la lunga spiaggia di Guardia Piemontese. Le marine, dotate di passeggiate attrezzate, nel periodo estivo sono teatro di numerosi eventi folcloristici e mondani. Ma tornando alle terme vere e proprie, le loro acque non sono meno allettanti specie in fatto di salute: si tratta, infatti, di acque ipertermali solfure e salsobromojodiche con il più alto grado solfidrometrico d'Europa (173 mg/l) il che si traduce in una altissima gamma di trattamenti terapeutici possibili. Il loro potere curativo era stato già elogiato persino da Plinio il Vecchio quando narrava le lodi di questo angolo di Calabria.

Il complesso nell’insieme è composto da  due stabilimenti termali, quattro hotel (un 4 stelle Grand Hotel delle Terme e l'Albergo Moderno, Albergo Santa Lucia, Albergo La Sirenetta a tre stelle) e un residence per un totale complessivo di 600 posti letto, un parco, piscine di acqua termale con area dedicata ai bambini e un centro benessere, oltre a una spiaggia convenzionata e a numerosi servizi per allettare ancora di più la permanenza. Con un occhio di riguardo anche per i più piccoli, le terme accolgono le famiglie anche con proposte economiche convenienti. In particolare, i bambini possono divertirsi nel Parco Acquaviva, di recente costruzione dove sorge anche un apposito spazio - il Birba Club - con una piscina all’aria aperta a loro misura e l’offerta di numerosi giochi e passatemi.

Gli adulti, invece, oltre agli stabilimenti termali, possono godere del Centro Benessere che offre trattamenti innovativi per la cura del viso e del corpo sempre su base termale. Si potranno sperimentare così le maschere al fango con alghe che utilizzano il fango speciale del luogo che ha un un’acidità costante di ph=6.5 e, applicato sul viso, riduce la secrezione sebacea. Ci si può anche rilassare con un percorso in  “zona umida” comprensivo di piscine ad acqua dolce, piscine kneipp, docce emozionali e bagno turco.

Quanto ai prezzi bisogna tenere conto delle tre stagioni: bassa (dal 23 maggio all’11 giugno e dal 25 settembre al chiusura in ottobre), media (dal 12 giugno al 30 luglio e dal 28 agosto al 24 settembre) e  alta (dal 31 luglio al 27 agosto).

Le terme sono anche un ideale punto di partenza per muoversi alla scoperta di luoghi interessanti nei dintorni, come ad esempio, San Marco Argentano (25 km), città normanna con la Torre e i resti importanti dell'Abbazia Cistercense de La Matina, oppure Paola (16 Km), meta di pellegrinaggi al santuario di San Francesco di Paola, Maratea (80 km),  luogo di interesse sia paesaggistico, sia mondano e l’Isola di Dino che è la più grande delle isole calabresi, famosa per le grotte marine e per il patrimonio ambientale. Qui  si trovano infatti numerose piante rare e fauna autoctona, sia di terra che di mare.

Vai alla GUIDA CALABRIA

Leggi anche
Le bellezze della Calabria jonica: guarda le FOTO
La bella del Sud: Capo Bruzzano e gli antighi borghi grecanici
Scoprire Gerace: antichi sapori,antichi saperi


Altre idee per VACANZE BENESSERE E TERME

Informazioni utili
Numero verde 800-231-666
sateca@termeluigiane.it
www.termeluigiane.it
Saperne di più su BENESSERE
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati