Cerca nel sito
  / HOME

Sbarcano i fumetti a Napoli con Comicon 2012

Al via la XIV edizione di Comicon, la Mostra d'Oltremare con esposizioni, incontri e laboratori dedicati all'arte del fumetto

Comicon salone del fumetto
Torna a Napoli, a partire da domani 28 aprile e fino al 1 maggio, l’appuntamento con COMICON, il Salone partenopeo del Fumetto. Il Fumetto incontra le altre Arti è il tema conduttore che anche quest’anno caratterizzerà il Salone indagando i rapporti tra il Fumetto (convenzionalmente noto come la Nona Arte) e le altre Arti, dal cinema alla pittura, dalla musica all'architettura, e non solo. Se lo scorso anno i riflettori erano puntati su Fumetto & Musica, nell’edizione 2012 uno specifico approfondimento tematico sarà dedicato al rapporto tra Fumetto e Letteratura. La mostra principale “Storie Parallele: Letterature e Fumetti In Italia” analizzerà le intersezioni e mostrerà l’attualità della relazione esistente tra i due linguaggi. In esposizione tavole originali che illustrano i più importanti momenti d’incontro tra le due Arti, a partire da quella che viene considerata una delle prime fusioni tra Fumetto e Letteratura, ovvero il “Poema a Fumetti” di Dino Buzzati. Tra le tante tavole originali dei maestri della Nona Arte, segnaliamo inoltre la presenza di alcuni brevi omaggi espositivi ad albi a fumetti di prossima o recente uscita attinenti al tema, e in particolare la riedizione del Gian Burrasca di Gianni De Luca per Black Velvet, la biografia di Philip K. Dick di Francesco Matteuzzi e Pierluigi Ongarato, l’anteprima dell’adattamento di Gud di un testo di Dacia Maraini, lo stupefacente graphic novel Sweet Salgari, ispirato alla biografia del padre di Sandokan, a firma di Paolo Bacilieri. Due mostre saranno poi dedicate ad altrettanti importanti anniversari del mondo del fumetto italiano: ovvero l’esposizione dedicata ai “30 Anni di Martin Mystère” di Alfredo Castelli e “Cinquant’anni vissuti Diabolikamente” sul personaggio delle Sorelle Giussani (in mostra dal 6 aprile al PAN di Napoli). La mostra di “Futuro Anteriore”, con il Centro Fumetto Andrea Pazienza, è un'esposizione di 8 autori italiani emergenti, con prequel e sequel di grandi capolavori della Letteratura Italiana dal 900 a oggi, di scrittori del calibro di Italo Calvino, Umberto Eco e Italo Svevo. Tra gli ospiti attesi, oltre a Finch, Peeters, Tirabosco, Gebbie, al Salone di Napoli sono in arrivo molti autori di Diabolik, in primis Giuseppe Palumbo, autore dei remake e dei prequel dedicati al Re del Terrore, il creatore di Martin Mystère Alfredo Castelli, che capeggia una nutrita schiera di sceneggiatori e disegnatori della Sergio Bonelli Editore, e tanti altri ancora.
Numerosissimi infine gli Incontri, le Proiezioni e le sedute di  Autografi, anche fuori dalla sede principale del Salone e inseriti nel cartellone unico di COMIC(ON)OFF.

Per il programma completo e aggiornato vi consigliamo di consultare il sito www.comicon.it.

Napoli COMICON è alla Mostra d’Oltremare, padiglioni 1-3
Tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00
Biglietto unico valido per tutti e quattro i giorni 12 euro; under 12 e over 65 a 8 euro

Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati