Cerca nel sito
  / HOME
Roma oltre lÂ’antico. Via libera al Contemporary

Roma oltre l'antico rinasce con il Contemporary

Nel 2010 Roma entra a pieno titolo fra le capitali mondiali dell'arte contemporanea. Tra eventi imperdibili, nuove aperture di musei e alberghi a tutto design, la capitale dell'antichità mostra un volto nuovo.

Roma, esterno del MAXXI
©AP
Il 2010 è un anno decisivo per portare Roma oltre l’antico e svelarne il volto più moderno e contemporaneo.

Guarda le foto: Roma, notti all'avanguardia

Sono tantissimi gli eventi in programma nelle prossime settimane. Tutti imperdibili. Tra i più attesi, la presentazione in anteprima del nuovi spazi del MACRO e l’apertura del MAXXI. Senza dimenticare che dal 27 al 30 maggio si svolge la terza ROMA – The Road to Contemporary Art che apre la primavera romana dell’arte contemporanea presentando 67 gallerie nazionali ed internazionali dal 27 al 30 maggio.

Nuova ed unica sede per la terza edizione è lo spazio al MACRO Testaccio: la fiera è allestita nei due padiglioni del MACRO Future e nel suggestivo e appena restaurato Padiglione della Pelanda, che, con le sue vasche e caldaie, conserva le affascinanti tracce della sua originaria destinazione. Un ricchissimo programma di eventi, cene d’autore, visite guidate, incontri, conversazioni, presentazioni, performances artistiche e musicali, concerti, dj-set, proiezioni video, animerà ogni giorno gli spazi della fiera.

Un appuntamento molto atteso è poi l’inaugurazione dei nuovi spazi del MACRO che saranno presentati al pubblico nelle giornate del 29 e 30 maggio. Weekend che vedrà Roma capitale mondiale dell’arte contemporanea. Durante gli stessi giorni, il pubblico potrà visitare in anteprima anche le mostre allestite nelle sale del MACRO di Via Reggio Emilia.

L’agenda degli appuntamenti infatti è ricchissima. Dal 1 giugno al 22 agosto “AARON YOUNG Slippery when wet”: chiamato a realizzare un intervento appositamente per il Museo, Young dà vita nello spazio espositivo a un ambiente dal sapore urbano, in cui convivono liberamente diversi luoghi e linguaggi espressivi. Nello stesso periodo anche “GILBERTO ZORIO X Y Zorio”: un grande maestro del contemporaneo ripensa uno spazio del MACRO, lo trasforma in un luogo di energia pulsante e coinvolge il pubblico in una esperienza totale, fisica e psichica insieme.

Aprirà invece al pubblico il 30 maggio MAXXI il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo. É il primo museo nazionale dedicato alla creatività contemporanea pensato come un grande campus dedicato alla cultura, un laboratorio di sperimentazione, studio e ricerca. Sede del MAXXI è la grande opera architettonica dalle forme  innovative e spettacolari, progettata da Zaha Hadid nel quartiere Flaminio di Roma. Il MAXXI ha la missione di promuovere l'arte e l'architettura del XXI secolo e di raccogliere le testimonianze artistiche della creatività contemporanea per conservarle, studiarle e metterle a disposizione del pubblico. Nel MAXXI risiedono due istituzioni museali, il MAXXI architettura e il MAXXI arte, che avranno in comune spazi e risorse per le attività. 

Leggi anche:
Roma, regina del contemporaneo
Locali e quartieri trendy della nuova Roma
Saperne di più su
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati