Cerca nel sito
  / HOME

Riccione. Due chilometri di pura movida

La novità dell'estate 2010 a Riccione? Gli happy hour lungo i 2 km di passeggiata vista mare che collegano il porto alle terme

Night bar sul lungomare di Riccione
©Riccione Turismo
La novità dell’estate 2010 a Riccione? Gli happy hour lungo i 2 km di passeggiata vista mare che collegano il porto alle terme.

Segui Turismo.it anche su Facebook

Il  nome della nuova tendenza in fatto di happy hour a Riccione, prende in prestito il lessico anglosassone tanto congeniale alle nuove generazioni “cool”: si chiama lounge by the sea e parla chiaro. Vista mare e ambiente ricercato, niente a che vedere con il chiosco improvvisato sulla spiaggia, insomma. Tra il verde delle numerose isole di palme, il profumo delle aiuole di lavanda e il blu della linea dell’orizzonte, nella fascia interamente pedonalizzata che separa gli hotel dalla spiaggia, l’happy hour più trendy è dunque quello sul nuovo lungomare riccionese dove da quest’anno si susseguono, tra fontane che evocano il mare, panchine in legno e gazebo arredati con tavoli da dama, scacchi e backgammon, nuovi spazi che a cominciare dal tardo pomeriggio si animano di musica e gente per quello che è diventato un social time ormai irrinunciabile.
Tra i nuovi indirizzi per vivere direttamente l’ebbrezza della movida riccionese, c’è il ristorante Da Carlo (spiaggia 72), ormai avvezzo a lanciare nuove mode. Ormai avviata, la stagione dell’aperitivo sul nuovo lungomare di Riccione, promette bene. La collaborazione con la discoteca Villa delle Rose è l’altro ingrediente vincente. Altri frequentatissimi locali sono quelli davanti al bagno 68 e al 72, gestiti rispettivamente dai ristoranti attigui Frenk e Da Carlo.
Anche il gusto vuole la sua parte … di tendenza. Ed ecco, allora, che oltre agli ormai classici mojito, americano e spritz, potete gustare le  new entry 2010 in fatto di drinks come il Calippation, mix frullato a base di ghiacciolo tropical e vodka, estivo e particolarmente rinfrescante, e il Summer Chups, divertente mangia e bevi ispirato al celebre lecca lecca inventato in Spagna negli anni ’60 ma reinterpretato in versione frozen leggermente alcolica e golosissima, ricoperto di cioccolato fondente ghiacciato all’esterno. Per chi preferisce invece un bicchiere di vino ad un superalcolico, sempre by the sea altra meta da non perdere è il Gusta Vino (Via Lungomare Libertà, 7), sede decentrata dell’Enoteca Regionale, dove si valorizza al meglio la sinergia tra territorio ed enologia: l’elegante locale sul lungomare riccionese offre la possibilità di acquistare e degustare ben 200 etichette a km zero.

Informazioni turistiche
Comune di Riccione
www.comune.riccione.rn.it
Riccione Turismo
www.visitriccione.com

Leggi anche
Spiagge di Rimini, roba da matti!
Tutte le novità dell'estate sullo Speciale Estate 2010 di Turismo.it
Saperne di più su
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati