Cerca nel sito
  / HOME
viaggio orient express e altri treni di lusso

Quando il lusso viaggia su rotaie

L'Orient Express ha fatto scuola: il mitico treno che una volta all'anno si rimette in marcia è in buona compagnia. Dall'India al Sudafrica, tour extra lusso dal finestrino

Treno Orient Express
Il treno che ha ispirato scrittori e registi, da Agatha Christie (Assassinio sull’Orient Express) a Terence Young (Dalla Russia con amore) è un mito che per molti viaggiatori rimane tale, avvolto nel lustro di suggestioni letterarie e cinematografiche da evocare come quando si sfoglia un album di fotografie. Ma l'Orient Express una volta all’anno si rimette in movimento per accontentare i fortunati eletti che possono permettersi cifre come 14.320 euro, in una favola dove il lusso è il lieto fine. Lo storico treno che nell'ottobre del 1883, alimentato a vapore, percorse le Alpi da Parigi per arrivare fino a Costantinopoli (Istanbul), è stato ripristinato per offrire una vera e propria crociera extra lusso sui binari in stile Mille e una Notte. Si parte a bordo di carrozze d’epoca da Parigi, rievocando il primo viaggio del mitico convoglio, per arrivare ad Istanbul passando per Budapest e Bucarest dove ci si ferma per le visite delle città prima di ripartire. Altre tappe previste sono a Sinaia e Verna, in Bulgaria. C’è chi definisce il viaggio sull’Orient Express una di quelle follie da fare almeno una volta nella vita. Bene, c’è tempo fino al prossimo anno (data fissata 30 agosto 2013) per mettere da parte la somma necessaria per togliersi lo sfizio: oltre 14 mila euro.

Quella dei treni storici che si trasformano in alberghi a cinque e più stelle per offrire itinerari esclusivi, è una tendenza che difficilmente rientra nei circuiti dei viaggi di massa ma che di sicuro regala ai viaggiatori dai portafogli pieni, impeccabili dettagli di stile dove la complicità dei luoghi che si attraversano diventa persino un optional. 21 vagoni con 4 suite, un bar, una libreria, una sala conferenze e una mini Spa: è quanto si trova a bordo del Deccan Odyssey, treno indiano che dedica al Maharashtra (il terzo paese per estensione dell’India) i suoi esclusivi tour (da ottobre 2012 ad aprile 2013).  GUARDA LE FOTO DEL TRENO DECCAN ODYSSEY

Rimanendo nella terra di Shiva, non si può non citare il Maharajas’ Express, primo treno indiano di lusso lanciato sul mercato dalla Royale Indian Rail Tours Ltd appena due anni fa. Le finestre panoramiche sono il tratto comune delle suite dove “soggiornare” durante il percorso, in compagnia di un maggiordomo che presta servizio ininterrottamente per tutta la durata del viaggio. I tour organizzati dal Maharajas’ Express  vanno all’India “principesca” a quella “celestiale”, dalla “classica” alla “regale”. GUARDA LE FOTO DEL MAHARAJA’S EXPRESS.

Questi giganti dalle buone maniere si destreggiano sui binari imponendo ai panorami circostanti la loro corsa che a volte suona quasi come un azzardo. Come quell’approssimarsi spettacolare a un passo dalle Cascate Vittoria nella Valle dello Zambesi, del treno di lusso sudafricano The Royal Livingstone Express, riportato in funzione da tre anni, che percorre un tratto della storica ferrovia Mulobezi Railway un tempo la maggiore rete ferroviaria privata al mondo, costruita negli anni ’20 per collegare le province del Nord Rhodesia (l’attuale Zambia). GUARDA LE FOTO DEL THE ROYAL LIVINGSTONE EXPRESS

Anche in questo caso a traghettare i passeggeri nel loro paradisiaco sogno semovente sono pezzi d’antiquariato più che semplici carrozze. Quelle del treno sudafricano sono state costruite negli anni Venti dalle North British Locomotive di Glasgow e la carrozza ristorante è stata persino esposta a Londra in occasione del British Empire Exhibition nel 1924.
Saperne di più su
Correlati per territorio
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati