Cerca nel sito
  / HOME
Vacanze Francia: Provenza Vaison-la-Romain

Provenza: inverno tra tesori d'arte e mercatini

Case romane, mosaici, ma anche cucina gustosa in un panorama sempre suggestivo: inverno a Vaison-la-Romain

statua Vaison la Romaine
©Shutterstock
Un’unica cittadina, ben tre chiavi di lettura per scoprirla, visitarla e amarla. Già, perchè Vaison-la-Romain, cittadina provenzale con un bel centro storico diviso dal fiume Ouvèze e con il nucleo medievale appollaiato sulla collina a, vanta una parte romana, una parte medievale e una romanica.

Il centro medievale fu costruito, dopo l’espugnazione e l’incendio dell’antica città da parte di Raimondo V di Tolosa, sul colle sulla riva sinistra del fiume; il settore moderno si è sviluppato sulla riva destra, sul luogo dell’antico. Scavi archeologici (questa è la più vasta area archeologica di Francia aperta al pubblico) hanno riportato alla luce numerosi monumenti: nel sito di Puymin, ad esempio, è possibile ammirare case romane, mosaici, la villa dei Messii, il teatro antico e il museo archeologico. E ancora, a La Villasse, ci sono gli scavi di case romane, le botteghe con i colonnati e delle terme. La Cattedrale di Notre-Dame-de-Nazareth, è invece uno degli edifici romanici più belli della regione e sfoggia un affascinante chiostro. Infine, attraversando il ponte romano (unico della zona ad aver resistito alle piene del fiume che hanno distrutto più volte parti della città) si arriva alla splendida città medievale che con i suoi stretti vicoli lastricati vi porta al castello, punto panoramico sulla città.

Il borgo, ben integrato nella natura, è celebre anche per il festival “Vaison-Danses” che valorizza la danza ma anche, più in generale, tutte le attività artistiche che hanno il movimento come protagonista, ad esempio i Momix. Ma il territorio è famoso anche per i suoi sapori e sono numerosi i locali in cui assaggiare le specialità locali. Ad esempio la Lyriste (45 cours Taulignan) che propone una cucina contemporanea a base di prodotti freschi a Km0: formaggi, verdure, carne del luogo. Prodotti freschi e di stagione anche nel Grand marché provençal. Ogni martedì mattina un mercato di colori, profumi e sapori.

Vaison-la-Romain si trova a 50 chilometri da Avignone ed è stata riconosciuta tra “Les Plus Beaux Détours de France”. Pregevole anche la tradizione vinicola della zona. Da visitare, ad esempio, La cave La Romaine, cooperativa vinicola nata nel 1924 che coinvolge una ventina di comuni, 360 vignai.  In più, la vicinanza del Mont Ventoux e delle Dentelles de Montmirail regala una moltitudine di circuiti perfetti per gli appassionati di bicicletta, scalate e trekking.  D’inverno poi, le Mont Ventoux è perfetto per praticare sci alpino, sci di fondo e altre attività.

Informazioni utili
www.vaison-la-romaine.com
www.stationdumontserein.com
Saperne di più su
Correlati per Paese Francia
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati