Cerca nel sito
  / HOME

Lisbona: il Fado tutelato dall'Unesco

Ricchezza culturale portoghese, la tipica melodia del Fado diventa ora Patrimonio Immateriale dell'Umanità

Lisbona chitarra per Fado (guitarra Portuguesa)
©Jose Manuel
Il Fado è un genere di musica popolare tipico di Lisbona, il cui nome significa “fato” o “destino” e si ispira al tipico sentimento portoghese della saudade (una forma di malinconia e nostalgia) che racconta temi di emigrazione, lontananza, separazione, dolore e sofferenza. Tecnicamente viene eseguito da una voce che dialoga con la guitarra Portuguesa.  Le origini del Fado sono molto antiche e non ancora del tutto certe. Secondo alcuni infatti deriverebbe dal fado di mare, un canto dei marinai portoghesi; per altri è la sintesi di numerosi generi musicali in voga a Lisbona dal XVIII secolo, passati in Brasile e successivamente reintrodotti in Portogallo come la modinha (il primo genere di musica popolare brasiliana). L’Unesco ha accettato di recente la richiesta avanzata da Lisbona di riconoscere il Fado come Patrimonio Immateriale dell’Umanità. Il processo di decisione e approvazione è durato per più di due giorni e, dopo il voto, la candidatura è stata accettata.  La richiesta di inserimento del Fado, da parte di Lisbona, è stata considerata “esemplare”, infatti ha avuto un processo di preparazione durato circa sei anni che è stato formalizzato a giugno 2010.

Tutte le NOTIZIE

Leggi anche:
Che atmosfere con il Fado a Lisbona 
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100