Cerca nel sito
  / HOME
Tahiti transito di venere 5 giugno 2012

In Polinesia per il transito di Venere

Il prossimo 5 giugno a Tahiti si potrà ammirare il transito di Venere davanti al Sole, un evento astronomico unico e molto romantico.

Venere, Osservazione dopo Nagasaki
©venus-tahiti2012.org
Romantici? Appassionati di fenomeni astronomici? Viaggiatori incalliti? C’è una data da mettere in agenda: il 5 giugno, quando sarà possibile ammirare un evento eccezionale. Quel giorno infatti Venere transiterà davanti al Sole, regalando uno spettacolo astronomico senza eguali. Uno spettacolo che sarà possibile ammirare al meglio a Tahiti e nelle sue Isole. Saranno infatti proprio queste romantiche isole polinesiane, con le loro lagune e i suggestivi paesaggi, il punto di osservazione migliore nel Sud del Pacifico.

Un’occasione di viaggio che può essere vissuta a vari livelli. La comunità scientifica internazionale, ad esempio, si darà appuntamento a Tahiti dal 4 al 9 giugno per il simposio internazionale “CompStar: physics and astrophysics of compact stars”, al quale parteciperanno 250 ricercatori da tutto il mondo tra cui quattro premi Nobel.

Per i viaggiatori e, magari, per le coppie che vogliono vivere dei momenti al top del romanticismo, non mancano ovviamente le proposte ad hoc dei tour operator italiani per “approfittare” del transito di Venere: Marcelletti offre un pacchetto “Transito di Venere” con quote a partire da 2.760 euro che includono due notti a Tahiti, 5 a Moorea e volo intercontinentale. Il pacchetto di Aliviaggi propone il transito di Venere a Tahiti e Tikehau con quote a partire da 2.371 euro con 2 notti a Tahiti, e 5 a Tikehau. Altre proposte all’indirizzo: http://offerte.tahiti-tourisme.it/ .

Una volta sul posto, il transito di Venere potrà essere vissuto attraverso un ricchissimo programma di eventi che celebrano la cultura polinesiana accanto all’osservazione del cielo a Pointe Venus per festeggiare il transito di Venere. Sarà possibile ammirare la regata di piroghe tradizionali polinesiane, oppure ballare fino a tarda notte al ritmo sensuale delle danze appositamente create per commemorare l’evento. Ma si potrà anche assistere a gare di orero, l’arte oratoria polinesiana che ha delle origini antichissime.

Dal 15 maggio al 24 agosto 2012, poi, al Museo di Tahiti sarà aperta la mostra “Les voyages de James Cook: iconographie, récits de voyages et découvertes scientifiques”, durante la quale saranno esposti documenti legati all’esploratore britannico, mentre il Municipio di Papeete ospiterà una mostra dedicata al Sistema Solare e un planetario per i bambini. In programma anche serate di osservazione del cielo polinesiano a cura di SAT (Société Astronomique de Tahiti), un mini-simposio per amatori tenuto da esperti e conferenze all’Università di Tahiti per tutto l’anno.

Per altre informazioni: www.venus-tahiti2012.org.pf, oppure www.tahiti-tourisme.it

Leggi anche:
2012: viaggi liberi nello spazio
L'asteroide che minaccia la terra: nel 2013
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100