Cerca nel sito
  / HOME

In Emilia-Romagna la vacanza viaggia in treno

Tra Rimini e Ravenna, si moltiplicano le iniziative per favorire gli spostamenti alternativi all'uso dell'auto. Tante le iniziative per i più piccoli

Treno sul mare
Shutterstock
In Emilia-Romagna la vacanza viaggia in treno. Su tutti i collegamenti giornalieri in treno tra Rimini e Ravenna, infatti, è prevista un'animazione in carrozze speciali per bambini, ma non solo. Ci saranno anche treni con vagoni per il trasporto delle biciclette sulla costa e corse notturne per Bologna, a testimoniare la scelta della Regione Emilia-Romagna per ridurre il traffico sulle autostrade e a promuovere una mobilità alternativa all'uso dei mezzi privati.

Dal 1° luglio al 26 agosto, sulla linea ferroviaria tra Rimini e Ravenna sono previste fermate in tutte le stazioni intermedie, grazie a nuovi collegamenti, oltre alle normali corse previste da Trenitalia. Il servizio consente di avere treni ad ogni ora per tutti i giorni della settimana, dalla mattina fino a tarda notte. Basta, dunque, incolonnamenti e file sulle quattro ruote, stop ai problemi di parcheggio e via a un modo alternativo per aggirare anche il caro-benzina.

Con l'iniziativa intitolata 'Treno Treno - un treno per i bambini', inoltre, ogni giovedì sera i piccoli viaggiatori potranno salire su carrozze dove sono previsti spettacoli a bordo, giochi e animazione curata dalla Compagnia teatrale 'Fratelli di Taglia'. L'animazione continuerà sulle carrozze riservate per tutta la durata del viaggio, senza costi aggiuntivi se non l'acquisto del semplice biglietto.

Alla stazione di Ravenna, inoltre, ci sarà addirittura un rinfresco ad accogliere i viaggiatori in erba, una sorta di benvenuto offerto prima di inoltrarsi nelle bellezze archeologiche del centro storico. A Rimini, invece, i più piccoli sono attesi dai segreti della medicina degli antichi romani alla Casa del Chirurgo e dai tesori tutti da scoprire del Museo della Città.

A Cesenatico, i piccoli turisti con le loro famiglie potranno visitare il Museo della Marineria e partecipare ai laboratori sulle antiche tradizioni marinare, con letture di favole e storie fantasiose, mentre a Cervia si potrà inforcare la bicicletta e fare un giro nel centro storico del borgo marinaro. Infine, il mercatino di Bellaria è dedicato proprio ai bambini, che avranno anche la possibilità di visitare il Museo delle conchiglie.

ARRIVA IL TRENO ITALO, LA PRIMA ALTERNATIVA A FS
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati