Cerca nel sito
  / HOME
Praga tra fantasy e noir

Il cinema noir investe su Praga: luoghi da brivido

Passeggiare per i vicoli di Praga ed imbattersi nel piccolo Hannibal Lecter, assistere al ballo di Dracula o ammirare le imprese del Principe Caspian di Narnia: la capitale ceca, grazie al suo indiscusso fascino, è una location di film perfetta.

Praga by night
Courtesy of © Praga.it
Si respira un’atmosfera magica a Praga, considerata non a caso una delle città più belle del mondo. Colta, elegante e cosmopolita, ha sempre avuto un ruolo importante nella storia e per secoli i personaggi famosi le hanno reso omaggio: la sua bellezza era ammirata da Mozart, Beethoven, Apollinaire, Cajkovskij, Dostojevskij, Rodin, Kokoschka, Kafka. Il centro ospita quel complesso unico di monumenti che la rende grandiosa: il Castello, campione di tutti gli stili e orientamenti d'arte, all’interno della cui aera si trovano la Cattedrale di San Vito, la Basilica di San Giorgio, il Palazzo Reale, il Vicolo d’Oro; l’Orologio Astronomico, in Piazza della Città Vecchia; la Chiesa di San Nicola. Simbolo della città è il Ponte Carlo, introdotto dalla Torre di Stare Mesto, il più bell’esempio di rappresentazione gotica.

Nel vecchio Ghetto Ebraico, il cimitero è il luogo più caratteristico e suggestivo, mentre in Piazza San Venceslao ci si ritrova per prendersi un caffè o fare shopping. Per chi ama la tranquillità ci sono numerosi parchi e giardini e l’isoletta di Kampa, circondata da molto verde, offre una splendida vista. Anche il quartiere di Malà Strana gode di una certa fama, caratterizzato com’è da edifici e giardini tutti in stile barocco. E se passeggiando tra le vie e le piazze di Praga si scorge qualcosa di familiare, non deve destare stupore. Probabilmente si sono notati scorci o location di qualche film famoso. Infatti la Città d’Oro è un palcoscenico a cielo aperto, set perfetto per i cineasti.

In particolar modo per gli amanti del brivido, considerando che tra i suoi vicoli si muoveva, ancora bambino ma già segnato da un futuro di spietato cannibale, Hannibal Lecter, che da adulto diventerà il mostro interpretato di Antony Hopkins. Omen 666-Il presagio ha portato la troupe nella biblioteca del monastero di Strahov, nell’Osservatorio astronomico di Stefanik, sull’isola di Strelecky ostrov, davanti al Teatro Nazionale, alla fiera di Praga, alla Danube House, al Ponte Carlo e in altri luoghi della capitale. In Van Helsing, film dell’orrore popolato di vampiri, Parigi non è Parigi ma la Città Vecchia di Praga. Il gran ballo di Dracula si svolge a Mala Strana, nella chiesa di San Nicola, e il villaggio della Transilvania è una ricostruzione realizzata nella periferia di Praga.

Tra i film fantasy che sono stati girati a Praga si annoverano Le cronache di Narnia: Principe Caspian e I fratelli Grimm, ma anche il genere rosa non è da meno, con alcune scene dell’Amata Immortale in cui si distinguono Palazzo Schwarzenberk a Mala Strana, i giardini Valdstejn, il monastero di Strahov e il Teatro Tyl. Canone Inverso di Ricky Tognazzi, è stato girato vicino all’isola di Kampa e le vie, le piazze, i teatri e i cafè di Praga vecchia sono protagonisti della storia d’amore dei personaggi de L’Illusionista.

Leggi anche:
Praga, un magico labirinto
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100