Cerca nel sito
  / HOME
Franciacorta hi-tech

Franciacorta hi-tech

80 chilometri di itinerari lungo la Strada del vino Franciacorta fanno il vanto enogastronomico di quella striscia d'Italia situata tra il Lago d'Iseo e Brescia. E per la primavera debutta un navigatore satellitare che guida il turista alla scoperta di cantine e ristoranti.

Franciacorta
©Associazione Strada del Vino
Nata nel 2000 dalla sinergia tra operatori privati (aziende vitivinicole, alberghi, dimore storiche, ristoranti, trattorie, osterie, aziende agrituristiche, enoteche, agenzie di viaggi, campi da golf) ed enti pubblici (Comuni, associazioni per la promozione del territorio) la Strada del vino Franciacorta è un percorso di 80 chilometri che oggi spicca tra i “fuoriclasse” dei distretti enoturistici italiani. Secondo un recente studio condotto dall’Associazione Nazionale Città del Vino e da Censis Servizi, infatti, la Strada del Franciacorta si è posizionata al sesto posto, che diventa un terzo posto se si considerano le sole Strade del vino riconosciute (al primo e al secondo posto troviamo rispettivamente, la Strada del vino Costa degli Etruschi e la Strada del Chianti Colli Fiorentini).

Ma non finisce qui, perché la Franciacorta inaugura questa primavera una vera “primizia” che arricchisce la sua tradizionale vocazione all’accoglienza. Si tratta di un sistema di navigazione satellitare (Metafacile) che guida il turista gourmet lungo vie e sentieri di Franciacorta, alla scoperta di borghi, cantine, ristoranti e luoghi di interesse. Il software si può noleggiare presso Le Cantine di Franciacorta, un grande wine shop di Erbusco situato sulla strada statale Rovato-Iseo, 56, aperto anche nel fine settimana, ma è anche prenotabile sul sito Stradadelfranciacorta.it.

La visita alle cantine produttrici del rinomato Franciacorta (Denominazione di Origine Controllata e Garantita), le degustazioni sotto la guida attenta dei produttori e degli enologi, la gastronomia tipica sono solo alcuni degli ingredienti delle proposte per trascorrere un weekend o più giorni nella terra del Franciacorta, a due passi da Brescia e dall’Europa. Le cantine aperte tutto l’anno facilitano l’affluenza dei visitatori durante i weekend, per le gettonatissime visite con degustazioni e sapori tipici del territorio che bisogna avere l’accortezza di prenotare in tempo. Per i prossimi weekend di aprile si segnalano le visite alle cantine Barboglio de Gaioncelli di Colombaro di Corte Franca e Majolini in località Valle, entrambe in provincia di Brescia.

La gastronomia della Franciacorta è un qualcosa di particolare, un risultato della cucina contadina di carni dell’entroterra e di quella del vicino lago d’Iseo, legata al pesce. Un’altra particolarità gioca a favore del sapore della cucina locale, ed è il clima mite, una rarità se si pensa alla posizione della Franciacorta, a nord degli Appennini. Questo clima è favorevole alle produzione dell’olio extravergine d’oliva Laghi Lombardi, sottodenominazione Sebino. Dunque, accanto a ricette tradizionali come l’immancabile polenta di farina di mais, servita con carne, pesce o formaggio, nei menù delle osterie e trattorie non mancano mai specialità di pesce, dal coregone al persico a quei sfiziosi agoni (o aole), piccoli pesciolini fatti essiccare al sole e conservati sott’olio. Non di rado vengono serviti con la polenta.

Ma il piatto tipico della Franciacorta, del paese di Rovato in particolare,  rimane il manzo all’olio la cui ricetta risale al 1500. Piatto conviviale per eccellenza dei bresciani, nonché autentico culto di tutta la provincia, è invece lo spiedo di carne mista, naturalmente accompagnato con vini e degustato con accanto assaggini di formaggi di ogni  tipo: dalla robiola bresciana leggermente condita con olio d’oliva alla Salva e il Silter accompagnanti da miele o marmellate. Infine, il re delle tavole lombarde, il vino Franciacorta, con quel gusto delicatamente fruttato (mandorla, nocciola, fichi secchi) e speziato (chiodi di garofano).
Saperne di più su
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati