Cerca nel sito
  / HOME
Esperienza Italia a Torino

Esperienza Italia: 150 anni di storia a Torino

Un programma di eventi lungo 250 giorni prende il via dal 17 marzo in tutto il Piemonte, e non solo.

Torino Statua al Palazzo Reale
©Roberto Zilli/Shutterstock
Dal 17 marzo 2011 va in scena l’Italia con le sue eccellenze sullo straordinario palcoscenico di Torino e del Piemonte, lo stesso che vide, il 17 marzo 1861, la proclamazione del Regno d’Italia. Sotto il nome di “Esperienza Italia” (www.italia150.it) si concretizza infatti il ricco programma (lungo 250 giorni) fatto di mostre, eventi, manifestazioni sportive, spettacoli, concerti e conferenze che il capoluogo piemontese e la Regione hanno messo a punto proprio per festeggiare il 150° anniversario dell’Unità nazionale. Celebrazioni che vogliono essere, tra l’altro, un’opportunità per riflettere sul processo di unificazione e di costruzione dell’identità italiana, guardando al futuro del Paese. Per questo motivo Esperienza Italia non è dedicata solo agli italiani, ma anche agli emigrati e ai loro discendenti, nonché agli amanti dell’Italia e dell’italian style, senza dimenticare il mondo della scuola.

Esperienza Italia continua una tradizione che ha sempre visto Torino e il Piemonte protagonisti delle celebrazioni dell’Unità d’Italia, dal cinquantenario nel 1911, in cui ebbe luogo una Esposizione Internazionale sull’industria e sul lavoro, al centenario nel 1961 con un prestigioso calendario di eventi tra i quali la Mostra delle Regioni Italiane curata da Mario Soldati; l’Esposizione Internazionale del Lavoro, coordinata da Giovanni Agnelli e Gio Ponti; la Mostra della Moda, Stile e Costume curata da Pinin Farina e il Circarama, una sala proiezioni circolare brevettata da Walt Disney che venne a Torino a presentare il progetto.

Due i “luoghi chiave” scelti da Esperienza Italia per le celebrazioni del 150° anniversario: le Officine Grandi Riparazioni, elette per l’occasione Officina dell’Italia, e la Venaria Reale. Le Officine saranno un laboratorio dove ricostruire il passato e dove potersi proiettare nel futuro grazie all’allestimento di importanti mostre tematiche, mentre il maestoso complesso barocco della Venaria Reale diventerà invece la Reggia d’Italia, sotto i cui riflettori sfileranno le eccellenze italiane.

Torino e il Piemonte hanno inoltre in programma la riapertura di palazzi storici e monumenti restaurati, l’inaugurazione di nuovi allestimenti museali, la messa a disposizione di grandi aree verdi e la valorizzazione dei luoghi che hanno fatto da cornice al processo risorgimentale attraverso undici itinerari mirati. Nel corso della primavera, Torino accoglierà anche i principali raduni nazionali delle Associazioni delle Forze Armate, come pure alcune importanti competizioni sportive internazionali.

Da segnalare, infine, Carta Esperienza Italia 150, una carta multifunzione realizzata ad hoc da Intesa Sanpaolo che, oltre a una serie di agevolazioni tra cui l’ingresso gratuito alle mostre allestite presso le Officine Grandi Riparazioni e a un ingresso a scelta tra una delle tre mostre ospitate alla Venaria Reale, funge anche come carta prepagata ricaricabile.

Continua: i luoghi “patriottici” da non perdere

Leggi anche
CioccolaTò 2011: Torino golosa e tricolore
Unità d'Italia: tour nella Torino regale
Unità d'Italia: Torino mostre e musei

Informazioni utili:
www.turismotorino.org
www.piemonteitalia.eu
Saperne di più su
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati