Cerca nel sito
  / HOME
Beauty vacanze: cosa portare al mare, in montagna, in città

Dimmi dove vai, e ti dirò cosa portare

Mare, montagna, città, campeggio, hotel: a seconda di dove andrete in vacanza ecco cosa mettere nel beauty-case

Ragazza al mare
Abbiamo già visto che il beauty-case delle vacanze esige delle regole, e che e avete a disposizione il solo bagaglio a mano queste vanno applicate ancora più rigidamente. Ma nel caso non abbiate problemi di peso o di spazio è un’altra la variabile da considerare, sempre nell’ottica di non portare l’intero mobilio del bagno, ossia dove si va in vacanza? Mare e montagna hanno esigenze diverse, così come il campeggio e l’hotel. Vediamo quali.

In generale il mare è probabilmente l’ambiente che richiede più attenzione all’aspetto ‘cura del corpo’: sia i capelli che la pelle, senza trascurare mani e labbra, soffrono a causa di salsedine, sabbia, sole. La crema solare è indispensabile così come quella doposole, che vi farà risparmiare sulla lozione idratante (non occorrono tutte e due). Ricordate di infilare nel beauty un buon burro di cacao protettivo, e un prodotto per i capelli che abbia effetto ammorbidente: un buon balsamo, oppure un olio di mandorle, così come un impacco da fare almeno una volta durante la villeggiatura. È buono portare con voi anche una saponetta ruvida che faccia da scrub: la pelle al mare si secca molto, e togliere le cellule morte è un grande aiuto per rigenerarla.

In montagna invece non abbiamo il problema della secchezza dei capelli, anzi spesso l’umidità li riduce a fili impalpabili: portate con voi uno shampoo volumizzante e rivitalizzante. L’alta quota invece crea problemi alla pelle, che diventa ipersensibile: sì alla crema solare anche qui, ma con l’accortezza di usarne una molto delicata, che crei uno schermo difensivo, prima di andare a letto. Il burro di cacao in montagna non può mancare, così come una buon gel per i piedi: vedrete dopo una camminata di ore come lo ringrazierete!

Se invece avete deciso per vacanze in città, magari in qualche metropoli straniera, capelli e pelle necessiteranno dei soliti trattamenti quotidiani, ma abbiate l’accortezza di portare con voi un buon tonico detergente. Lo smog e l’inquinamento passeggiando passeggiando si appiccicano ai pori della pelle, lo vedrete la sera quando vi passerete un dischetto di ovatta sul viso…

Infine, camping o hotel? In entrambi i casi valgono gli accorgimenti sopra elencati a seconda della località scelta, ma in base a dove alloggerete potete evitare o aggiungere qualcosa. Per esempio, in hotel troverete sicuramente sapone e shampoo, quindi, per quanto siano dozzinali, potete risparmiarvi il peso dei flaconi portati da casa. In campeggio invece non troverete nulla, ma qui è il caso di evitare il superfluo, che nel mondo beauty si traduce in: phon, piastra per capelli e tutti gli apparecchi pesanti.

Il must have in ogni caso è il kit per unghie, che si tratti almeno di una forbicina e una lima (nulla è più sgradevole di un’unghia spezzata) e una pinzetta per le ciglia, che oltre a servire al suo scopo può tornare utile per diversi micro-lavori (togliere una scheggia ad esempio).

 

Saperne di più su
Correlati per territorio
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati