Cerca nel sito
  / HOME
Iran. Da Teheran a Persepoli

Da Teheran a Persepoli

Le mete imperdibili di un viaggio in Iran tra rovine archeologiche, grandi moschee e luccicanti bazar.

Iran Fars
Courtesy of ©Iran Tourism ©Visit Iran
In Iran, grande cinque volte l’Italia, c’è parecchio da vedere. Teheran è una metropoli di 11 milioni di abitanti (14 con i sobborghi) ai piedi di montagne alte 4-5 mila metri, capitale dal 1789, cresciuta troppo in fretta nell’ultimo secolo, piena di traffico e di smog, anche se con alcuni quartieri eleganti. Interessante la cittadella, con parecchie moschee e un enorme bazar, vera città nella città, e pregevoli il Museo archeologico, ricco di reperti risalenti fino a 7 mila anni or sono, e il Museo dei Vetri e delle Ceramiche.

Shiraz, culla della cultura persiana, sede universitaria e capitale nel XVIII secolo, è una graziosa cittadina con ampi viali, bei palazzi e giardini; è stata uno dei centri più importanti del mondo medievale islamico. Persepoli costituisce il sito archeologico più famoso, capace di giustificare da sola il viaggio. Fu la capitale di rappresentanza dell’impero persiano voluta da Dario I nel 518 a.C. e distrutta da Alessandro Magno nel 330 a.C., a conclusione di oltre un secolo di guerre tra Greci e Persiani.

Oggi si possono ammirare i resti di nove imponenti edifici, traboccanti di colonne, stucchi e bassorilievi, tra i quali i palazzi di Dario e di Serse, la sala delle udienze reali e delle manifestazioni, la tesoreria di stato, preceduti da una porta monumentale vigilata da leoni alati. Non lontano si trova la necropoli rupestre achemenide, con le tombe a tempio di Dario, Serse e Artaserse. Pasargade conserva invece i resti della prima capitale achemenide e la tomba di Ciro il Grande.

Yazd, epicentro del culto di Zoroastro, è una delle città più vecchie della Persia; oasi lungo uno dei tanti percorsi carovanieri della Via della Seta, offre vetusti edifici in mattoni d’argilla sovrastati dalle torri del vento, ingegnosi camini di ventilazione.

La tranquilla cittadina di Isfahan, cuore pulsante della Persia sciita, è considerata una delle più affascinanti del Medio Oriente, capolavoro dell’Iran e gioiello del Rinascimento persiano per le moschee ricoperte da piastrelle blu e celesti, per gli eleganti palazzi e i romantici ponti; tutto gravita sulla piazza centrale, definita una delle più eleganti e grandi del mondo; tra gli innumerevoli monumenti da non perdere gli affreschi medievali della cattedrale armena.

Kashan è un’antica e ricca città artigiana, specializzata in tappeti e ceramiche, che offre pregevoli palazzi con graziosi giardini. Ormai tagliata fuori dal turismo risulta invece Bam, la cittadella fortificata costruita con fango e paglia irrimediabilmente distrutta dal terremoto del 2003; ad essa si era ispirato Buzzati per il suo "Deserto dei Tartari".

Proposte di viaggio

Adenium – Soluzioni di Viaggio (www.adeniumtravel.it), specializzato in turismo culturale accompagnato, propone dal 10 al 20 ottobre 2008 un tour di gruppo in Iran dedicato alla visita di tutte le principali località storiche e artistiche. Il viaggio sarà guidato da Daniela Tarabra, storica dell’arte che vanta lunghe permanenze di lavoro nel paese. La quota da 2.300 euro comprende voli di linea Lufthansa da Milano a Teheran via Francoforte, il volo interno, pernottamenti in hotel 4 e 5 stelle con pensione completa, accompagnatore dall’Italia e tour in pullman privato. Informazioni: tel. 02/6997351.

Aito Tours (www.ampersia.com), operatore specializzato sulla destinazione, propone varie tipologie di viaggio. Tra queste, il tour classico per vedere in una settimana tutto il meglio dell’Iran con quote da 1.155 euro per persona in camera doppia. Presso Aito Tours è anche possibile acquistare una delle ultime guide più aggiornate pubblicate sulla Persia, 360 pagine con immagini a colori di monumenti, con descrizioni e cronache originali dei viaggiatori in Persia dal V secolo a.C. ai giorni nostri. Si intitola “Iran. Tesori di Persia”. Informazioni: tel. 02/30356504.
Correlati per territorio
Seguici su:
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati