Cerca nel sito
  / HOME

Central Park è il posto più felice di New York

Un'analisi su Twitter svela i quartieri con il più alto tasso di felicità della Grande Mela

Central Park - New York
Shutterstock
Tutto si può fare con Twitter: anche capire quali sono i posti più felici di una città. Il tutto grazie a una analisi linguistica su larga scala associata alla geolocalizzazione che gli smartphone con meccanica solerzia integrano ai tweet sul social network. E' così che un blog americano dedicato alla tecnologia, OneHappyBird, un sito da veri nerd, è riuscito a scoprire che a New York è Central Park il posto dove la gente sta meglio. D'accordo, non c'era bisogno di Twitter per capirlo, ma l'analisi è sbalorditiva. Gli esperti che lavorano al sito hanno analizzato le parole positive e negative scritte in oltre un milione di tweet sul social network da gente che si trova in prossimità delle aree studiate. I ricercatori hanno usato una tabella contenente le strade della città e termini positivi e negativi che vanno da 'estasi' a 'pena'.

Dai risultati, i quartieri nella parte occidentale della città hanno un più alto tasso di felicità rispetto a quelli ad est. Il posto più felice è, c'era da aspettarselo, Central Park, per la precisione l'intersezione fra la 77esima strada e la settima avenue: in tale area è stato registrato il numero maggiore di tweet con le parole positive come 'ama', 'cielo', 'felice' e il minor numero di tweet con le parole negative, quali 'paura', 'triste', 'no'. Secondo lo studio, molte altre zone felici sono all'interno del parco più noto di New York.

Tutte le ultime NOTIZIE

Leggi anche
I roof garden più alla moda di New York
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati