Cerca nel sito
  / HOME
viaggi cuba vacanze di natale 2013 offerte

Caldo Natale sulle spiagge cubane

L'inverno sull'isola è magico e mite. Nelle spiagge si prende ancora la tintarella, il mare invita a tuffarsi, nelle case ci si prepara al Natale e per le strade si festeggia con parate di carnevale

Cuba spiaggia con palme
©Shutterstock
Sabbia finissima, acque tiepide ed una cultura dalle tradizioni accattivanti rendono Cuba una meta ideale durante il periodo invernale. Con la fine della stagione delle piogge, infatti, l'isola caraibica ritrova le sue temperature miti ed il sole caldo che bacia le magnifiche spiagge. Uno scenario unico per festeggiare, magari, un Natale all'insegna del mare e del relax.

LE FOTO: NATALE E CAPODANNO A CUBA

PERCHE' ANDARE Tra attrezzati resort affacciati sulle spiagge più belle, e vivaci città dove scoprire il folklore locale e fare le ore piccole ballando al ritmo caliente e sinuoso delle danze caraibiche, Cuba è una vera regina d'inverno che, nel periodo delle Feste, aggiunge un tocco di fascino e di cultura ad ogni soggiorno, grazie alle iniziative ed alle usanze legate alle Festività di fine anno.

DA NON PERDERE Con la riscoperta del Natale, risalente solo ad un'epoca recente, Cuba aggiunge un tocco di fascino alla sua già attraente stagione invernale. Come se non bastassero le acque ancora calde, le vivaci città sempre in fermento e le strutture ricettive di elevato livello disseminate lungo la costa, in questo periodo l'isola si arricchisce di eventi di grande folklore legati ai festeggiamenti del Natale e del Capodanno. La messa di mezzanotte, qui, è incredibilmente coinvolgente. A L'Avana, la capitale, se ne celebra una particolarmente sentita che raduna i fedeli di ogni provenienza nell'affollata Piazza della Rivoluzione. Durante il mese di dicembre le case cubane vengono addobbate allegramente e dalle cucine sprigiona un invitante profumino di carne di maiale e dolci a base di frutta tropicale, i piatti delle Feste per eccellenza. Il Capodanno a Cuba è davvero una data memorabile, durante la quale si celebra non soltanto il passaggio dal vecchio al nuovo anno, ma anche la Liberazione del Paese e la Vergine Maria. Il mese di dicembre è anche quello dei variopinti carnevali che animano piazze e strade con danze popolari, e parate di carri allegorici. I migliori charangas (questo il nome dei carnavali locali) si possono godere a Remedios, nella provincia di Villa Clara il giorno della vigilia di Natale, e a L'Avana dove dal 16 al 25 dicembre si celebra il Charanga de Bejuca. All'inizio dell'inverno, inoltre, si può ancora godere della bellezza delle spiagge più apprezzate, come Playa Pesquero, nei pressi di Holguin, l'antica città coloniale che oggi si presenta come la capitale del turismo cubano, o ancora le spiagge Sirena e Paraiso, sulla magnifica isola di Cayo Largo, bagnata da acque turchesi e cristalline. Incredibilmente suggestiva anche l'isola di Cayo Santa Maria che si presenta come un'autentica perla del sorprendente arcipelago di atolli corallini di Sabana Camaguey. Per raggiungerla si può percorrere una strada sopraelevata letteralmente mozzafiato che la collega direttamente a Cuba, regalando uno spettacolo dal colpo d'occhio eccezionale. Per gli amanti dell'escursionismo, sia subacqueo che “terrestre”, la meta da non perdere per nessun motivo è la provincia di Pinar del Rio con le sue riserve naturali ricche di affascinanti specie animali e vegetali e di bellissime grotte calcaree lunghe fino a 26 chilometri. Immersi nella splendida natura della Cordillera di Guaniguanico, si possono ammirare cascate e fiumi che sprofondano nel sottosuolo mentre, a largo della costa, si possono esplorare variopinti fondali colorati dai coralli.

COSA PORTARE Le temperature di questo periodo a Cuba sono quelle di un inverno caldo, durante il quale la colonnina di mercurio arriva a toccare anche i 30° senza, però, mai superarli. Le atmosfere torride delle giornate estive sono, dunque, scongiurate e con l'acqua che raggiunge anche i 28°, ci si può concedere anche qualche piacevole tuffo. E' obbligatorio, quindi, mettere in valigia i costumi da bagno, oltre, naturalmente, a creme solari, occhiali e cappelli per proteggersi dai caldi raggi solari. Gli abiti devono essere pratici e leggeri e, nel caso in cui ci si voglia scatenare con piacevoli serate danzanti, si potranno portare con sé anche capi più colorati e succinti che ben si adattano ai ritmi e alle movenze dei balli latini.

CON CHI ANDARE Sono numerosi i tour operator che propongono pacchetti soggiorno a Cuba anche durante la stagione invernale. Con Logitravel, ad esempio, è possibile scegliere tra svariate soluzioni last minute tutte comprensive di volo e trattamento All Inclusive. Per un viaggio di 9 giorni e 7 notti, ad esempio, si possono usufruire di tariffe vantaggiose a partire da circa 760 euro a persona. Con Tui, invece, si può scegliere tra soggiorni di 7 o 14 notti con trattamento All Inclusive, servizio di transfer da e per l'aeroporto e volo aereo. Il tutto a partire da poco più di 1.100 euro a persona.

CURIOSITA' I festeggiamenti del Natale sono una tradizione di recente conquista del popolo cubano. La festa del Natale è stata, infatti, ripristinata da Fidel Castro soltanto dal 1997 per creare un clima di distensione in vista delle successiva visita di papa Giovanni Paolo II nel gennaio del 1998. Per quanto riguarda il Capodanno, invece, si noterà con sorpresa che la notte del 31 dicembre sull'isola regna una certa tranquillità perchè è usanza radicata quella di trascorrerlo in famiglia. Ben diverse sono, invece, le atmosfere del primo gennaio data in cui si celebra sia la festa cristiana della Vergine Maria, sia quella nazionale della “doppia liberazione”. Il 1° gennaio 1899, infatti, dopo 4 secoli di colonialismo, gli Spagnoli abbandonarono Cuba, mentre nella stessa data del 1959, il dittatore Batista venne cacciato dall'isola.

LE FOTO: NATALE E CAPODANNO A CUBA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati