Cerca nel sito
  / HOME
i luoghi migliori dove ammirare il foliage

Autunno d'incanto con il foliage

Uno spettacolo naturale che segna il ritmo delle stagioni: gli alberi si tingono di colori che in alcune parti del mondo raggiungono intensità sublimi. 

foliage,autunno,foglie
Wikimedia Creative Commons
Fall foliage, magie dei colori autunnali
Per molti l’autunno è considerato un mese un po’ malinconico e pochi pensano ad organizzare un viaggio, magari considerando, a torto, che poche destinazioni offrano attrattive tali da giustificare una vacanza dopo la stagione estiva. Ma quando si pensa alla natura e viene in mente il meraviglioso evento del foliage allora ci si può ricredere.

MAGIE CROMATICHE DEL FOLIAGE: LE FOTO

Il “fall foliage”, infatti, è la caduta delle foglie che chiude il ciclo naturale, e nelle foreste e nei boschi del Canada e degli Stati Uniti è un avvenimento che gli appassionati attendono con trepidazione. Da fine settembre è un evento spettacolare anche ai Giardini di Sissi di Merano, per rimanere nel nostro paese. Le chiome delle querce rosse, degli aceri del Canada, delle sequoie e dei cipressi si tingono di colori accesi e riempiono di emozioni gli occhi dei visitatori, che possono quindi osservare il variopinto mutamento delle foglie da un punto di vista privilegiato, in un parco di ben 12 ettari con oltre 80 differenti ambienti botanici.

Questa, al di là di ogni malinconia, è la stagione più emozionante dell’anno per la natura, conosciuta anche come l’Estate Indiana, quando la pigmentazione del fogliame e delle fronde degli alberi rende la visita al parco dei Giardini un’esperienza unica. Spostandosi in Valle d’Aosta è la zona di Courmayeur ad attirare maggiormente gli amanti di paesaggi e natura muniti di macchina fotografica, pronti ad immortalare vallate, boschi ed alpeggi tinti dai colori intensi e brillanti.

Leggi anche: DOVE AMMIRARE I PIU’ BEI FOLIAGE IN ITALIA

C’è tempo fino a novembre per organizzare una vacanza più a lungo raggio, nelle destinazioni più note dove ammirare il fenomeno del foliage. In New England e Quebec si manifesta in tutto il suo splendore, regalando tonalità e sfumature inconfondibili. Gli aceri del New England diventano rossi e arancioni, i pioppi giallo intenso e i sommacchi viola, a contrastare il cielo azzurro e i campi verdi: ci si può diriger verso le White Mountains, spostarsi ad ovest verso Burlington, scendere a sud verso l'Adirondacks Park e poi verso est per il Berkshire fino a raggiungere Boston.

In Quebec le piante d’acero, che sono il simbolo della bandiera canadese, diventano vere e proprie opere d’arte, da ammirare soprattutto spostandosi verso Montreal e Quebec City e visitando il Parco Nazionale del Mont Tremblant, Parco Nazionale della Mauricie, Parco Nazionale e Riserva Faunistica di  Jacques Cartier, Lac Saint-jean, Parco Nazionale della Gaspesie.

Il Giappone è noto non solo per la fioritura dei ciliegi in primavera, ma anche per la “kojo” autunnale, vale a dire il foliage. Uno dei posti migliori dove ammirare il fenomeno è il palazzo Katsura Imperial Villa (Katsura Riky), nei sobborghi sud-occidentali di Kyoto, ma anche tra i templi di Nikko, una delle località più vicine alla capitale, al lago Chzenji e alla cascata Kegon.

MAGIE CROMATICHE DEL FOLIAGE: LE FOTO

Leggi anche:
DOVE AMMIRARE I PIU’ BEI FOLIAGE IN ITALIA

*****AVVISO AI LETTORI****** 
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook  

Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100