Cerca nel sito
  / HOME
viaggi in corsica in autunno tour

Autunno da sogno in Corsica

Il mare ancora caldo, il calore della gente e le atmosfere tranquille della bassa stagione rendono la Corsica una meta autunnale per eccellenza.

Panorama Calvi Corsica
Shutterstock
Che ci si avventuri sulle montagne dell'entroterra o che ci rilassi sulle splendide spiagge, la Corsica è una meta perfetta anche in autunno, ed anzi, in questa stagione, senza l'affollamento del turismo estivo, sprigiona un fascino tutto speciale.

IL MARE DI OTTOBRE: LE METE TOP GUARDA LE FOTO


PERCHE' ANDARE Con il suo clima mite durante tutto l'anno, la Corsica è una meta perfetta da raggiungere anche in autunno. In questa stagione, infatti, l'acqua continua a mantenere le temperature calde dell'estate e tutti gli esercizi commerciali e le strutture ricettive rimangono regolarmente aperti. Evitando il periodo estivo, inoltre, si gode dell'indiscutibile vantaggio di gustare le bellezze dell'isola senza il sovraffollamento dell'alta stagione e con una maggiore assistenza e disponibilità da parte dei residenti.

DA NON PERDERE La Corsica è un vero concentrato di bellezze artistiche e paesaggistiche e sia che si decida di mantenersi lungo la costa, sia che ci si viglia avventurare verso l'interno, magari salendo di quota su per le sue montagne, si troverà soltanto l'imbarazzo delle scelta di luoghi da vedere. Le Calanche di Piana, che si affacciano sul mare con le loro sagome rosse, sorprendono per le loro forme bizzarre, mentre il Golfo di Girolata, dominato da un forte genovese, regala panorami incantati dalla sua magnifica frazione raggiungibile soltanto dal mare. Racchiuso tra queste due meraviglie della natura, il golfo di Porto, con le sue belle scogliere, è stato dichiarato patrimonio UNESCO, ma anche le Bocche di Bonifacio e la Scala del Re Aragon sapranno conquistare i viaggiatori più esigenti. Per un tuffo nel lungo passato dell'isola, non bisogna lasciarsi sfuggire i menhir antropomorfi di Filitosa, la cinta dei bastioni di Porto Vecchio o le suggestive cittadelle sul litorale, situate ai quattro angoli dell'isola, ognuna dotata delle sua torre genovese. Di grande suggestione anche le rovine della battaglia del Ponte Novu, o il pittoresco centro storico della Cité di Calvi. E per una rigenerante passeggiata in mezzo alla natura, i numerosi sentieri escursionistici portano alla scoperta di siti di grande fascino, tra i quali non si possono tralasciare le lussureggianti foreste di pini larice, divenuti uno dei simboli corsi, o la regione della Castagniccia ricca di castagni. Ogni itinerario riserva sorprese eccezionali che spaziano da fresche sorgenti a prorompenti cascate sino a placidi laghi e limpidi fiumi. Un vero paradiso per gli escursionisti e gli amanti della natura.

L'ANTICO BORGO DI PORTO VECCHIO
L'ISOLA DI CAVALLO, I CARAIBI NEL MEDITERRANEO

COSA PORTARE Le temperature dell'autunno corso sono molto miti, basti pensare che in settembre possono raggiungere anche i 26°. Per questo si potranno portare con sé vestiti leggeri a cui aggiungere qualche giacchina per le serate più fresche. E' molto importante non dimenticare il costume, perchè in Corsica è molto piacevole fare il bagno anche in autunno: il mare, infatti, anche in questa stagione, mantiene una temperatura dell'acqua discretamente elevata, compresa, per lo più, tra i 23° ed i 20° destinati a scendere di qualche grado soltanto nel mese di novembre.

CON CHI ANDARE Un altro vantaggio del partire nei periodi di bassa stagione è quello di poter contare su tariffe più convenienti e vantaggiose. La Corsica non fa eccezione e, già dal mese di settembre, permette di essere raggiunta a prezzi economici grazie alle numerose promozioni applicate dalle compagnie. Con Corsica Ferris, ad esempio, si viaggia a partire da 28 euro a persona, grazie ad una speciale tariffa famiglia sul tragitto di andata per gruppi formati da due adulti e due bambini, con auto al seguito. Con SNCM, invece, con tariffe a partire da 100 euro a persona è possibile prenotare gratuitamente la cabina, ed il 4° passeggero viaggia gratis. Per la tratta Livorno-Bastia, invece, Moby mette a disposizione biglietti a partire da 28,90 euro a persona solo andata, mentre chi non vuole rinunciare alla rapidità dell'aereo può contare sui voli di Air Corsica in promozione a tariffe a partire da 49 euro a persona solo andata.

CURIOSITA' Assieme ad una radicata fede cristiana che si esplica in numerose e sentite feste religiose e processioni paesane legate alle principali Festività e alla celebrazione dei Santi Patroni dei diversi villaggi, in Corsica convivono ancora alcune superstizioni che connotano fortemente la cultura locale. I miti e le leggende della tradizione popolare hanno mantenuto vive, sino ai giorni nostri, antiche credenze legate a creature misteriose, ognuna con le sue caratteristiche e le sue funzioni, come malefiche Streghe, le Signadore che scongiurano la malasorte, e i Mazzeri che, attraverso i sogni, sono in grado di influire sulla vita delle persone che li circondano prevedendone gli eventi nefasti. I Corsi sono molto riservati riguardo a questo aspetto della loro cultura e per questo ne parlano soltanto con le persone che si dimostrano particolarmente sensibili a questo genere di argomenti.

SCOPRIRE IL SUD DELL'ISOLA

Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati