Cerca nel sito
  / HOME
vacanze di natale 2013 vilnius mercatino lituania

A Vilnius si accendono le luci di Natale

48 ORE - Nella capitale lituana le Feste si caricano di magia grazie alle numerose iniziative che animano il centro storico ricco di fascino da visitare durante un piacevole weekend invernale

Vilnius
Courtesy of ©Vilnius Tourist Information Centre
Quando il Natale si avvicina, uno degli appuntamenti più amati ed attesi è quello con i tradizionali mercatini che animano i centri storici di molte città italiane ed europee. Per chi ha già visitato gli stand delle fiere natalizie più famose, o per chi semplicemente desidera conoscere una città particolare, forse meno battuta dal turismo di massa rispetto ad altre, Vilnius rappresenta sicuramente una scelta azzeccata. La capitale lituana, infatti, è una meta ricca di storia che sprigiona le tipiche atmosfere suggestive delle località delle Repubbliche Baltiche. Vestita a festa con le luci e i colori delle casette di legno natalizie, poi, la città acquista un fascino tutto speciale ed offre spunti interessanti e particolari per un piacevole weekend invernale.

NATALE A VILNIUS, CUORE DELLA LITUANIA: LE FOTO


Fin dal 30 novembre in città si respira aria di Natale con l'accensione del grande albero di Natale nella piazza della Cattedrale e delle decorazioni per le strade della Città Vecchia. Lo stesso giorno verrà inaugurata anche la pista di pattinaggio sul ghiaccio nella piazza del Municipio, all'interno del quale si terrà anche un mercato di beneficenza, mentre, al cospetto della splendida cattedrale, si potrà assistere al suggestivo spettacolo audiovisivo “Musiche del Paradiso”. Ma è il 5 dicembre la data da annotare sul calendario, ed è quella dell'apertura del Mercatino di Natale di Vilnius, un trionfo di casette di legno ricche di prodotti della gastronomia e dell'artigianato tradizionale. Gli stand allestiti nella piazza della Cattedrale, oltre a creare le magiche atmosfere di festa tipiche dell'Avvento, offriranno numerosi spunti per scegliere regali di Natale unici ed originali. Il mercatino rimarrà aperto fino al 30 dicembre e sarà soltanto una delle attrazioni che la città di Vilnius dedicherà al Natale durante tutto il periodo delle Feste. Dal 1 dicembre, infatti, e per tutto il mese, saranno numerosi gli eventi musicali e di intrattenimento che animeranno la città. Il più importante è il Christopher Christmas, nella chiesa di Santa Caterina; ma saranno numerosi anche i concerti della Filarmonica Nazionale della Lituania. Chi si troverà a Vilnius per Natale, inoltre, potrà godere del bellissimo spettacolo dell'accensione della Torre della Televisione, l'edificio più alto del Paese, addobbato con 6 chilometri di ghirlande luminose, e della suggestiva proiezione sulla facciata della Cattedrale della favola Il Miracolo del Natale che racconta la storia di Vilnius e delle sue tradizioni natalizie. Per la gioia di tutti i bambini, inoltre, fino al 7 gennaio il Trenino di Natale accompegnerà grandi e piccini in un interessante giro della città con la simpatica compagnia di Babbo Natale, dei Re Magi e di graziosi elfi. Il Capodanno e l'Epifania chiuderanno le Feste con fuochi d'artificio nella piazza della Cattedrale e con una folkloristica parata con tanto di Re Magi e stella cometa.  Con un calendario così ricco di iniziative, Vilnius si trasforma in una meta irresistibile nel periodo dell'Avvento e chi avrà la fortuna di visitarla si accorgerà anche di quanto questa città abbia da offrire di interessante ed affascinante. Dedicandole un weekend si avrà il tempo di scoprire le sue attrazioni principali e godere delle atmosfere suggestive sprigionate dalla bellissima città vecchia.

Il primo giorno di un fine settimana a Vilnius non può che cominciare nella piazza della Cattedrale, da dove iniziare un affascinante tour della città vecchia non prima, però di essersi soffermati a scoprire la bellissima chiesa. Ci si può, quindi, incamminare alla volta del Municipio osservando le pittoresche vie del centro storico. Per conoscere un aspetto affascinante della storia della città si può intraprendere un piccolo itinerario a tema dedicato alla cultura ebraica. Bisogna camminare verso sud in direzione di piazza Geto ed osservare con attenzione gli edifici lungo il percorso, perchè alcuni di essi riportano delle targhe con iscrizioni in ebraico. Sono numerosi, in giro per il centro, i caffè e locali in cui ci si può fermare per il pranzo ed, una volta terminato, si può proseguire l'esplorazione della città raggiungendo con la funicolare il castello di Gediminas sull'omonima collina. Di ritorno, che piova o che si voglia vivere un'esperienza davvero particolare, ci si può addentrare nei meandri della tera e conoscere la Vilnius sotterranea. E' molto vasta ed articolata, infatti, la rete di cripte e catacombe che percorre il sottosuolo della capitale della Lituania. Ce ne sono alcune molto affascinanti proprio sotto la cattedrale che possono essere esplorate con una visita guidata, così come il particolare bastione dell'artiglieria, a forma di ferro di cavallo, ricavato nel fianco della collina a scopo difensivo. Molte di queste grotte e gallerie ospitano musei e in molte altre, invece, sono stati realizzati graziosi locali e night club che offrono ottimi spunti per un cena ed una serata davvero fuori dagli schemi.

Il secondo giorno può essere interamente dedicato ad una bella gita alla volta di Trakai una pittoresca località che custodisce un castello in stile medievale che si staglia su un'isola che domina un placido lago: uno scenario da sogno che sembra uscito direttamente da un cartolina. Visitare il castello sarà piacevole e divertente e, prima di riprendere l'autobus per Vilnius ci si può soffermare per un po' nel centro del paese dove si potrà scegliere un ristorante per il pranzo e passeggiare per le strade o in riva al lago, dove si concentra una rigogliosa vegetazione. Al rientro in città, se dovesse essere troppo presto per fermarsi per la cena cena, una bella camminata per la bella via Pilies, che arriva sino al Municipio, offrirà un ottimo passatempo in attesa di accomodarsi a tavola in uno dei numerosi ristoranti della città vecchia.

L'ultimo giorno, prima di ripartire, una vista al Museo Nazionale permetterà di ripercorrere la storia della città in maniera interessante e divertente mostrando cimeli di ogni genere: da antiche monete, a uniformi delle truppe napoleoniche oltre ad una ricca serie di manufatti di diverse epoche.

NATALE A VILNIUS, CUORE DELLA LITUANIA: LE FOTO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100