Cerca nel sito
Italia artigianato artistico tradizione ricami

Tra seta, pizzi e merletti in 5 città italiane 

Ago e filo alla mano per scoprire tecniche e segreti cari alle ricamatrici dello stivale 

Lavorazione canapa Cooperativa Lou Dzeut
Courtesy of©Cooperativa Lou Dzeut
Lavorazione canapa Cooperativa Lou Dzeut
1. ARS CANUSINA DI REGGIO EMILIA E DINTORNI
L'Ars Canusina è uno stile dal fascino antico che caratterizza alcune delle produzioni care alla tradizione artigianale di Reggio Emilia e dintorni. A spiccare sono splendidi tessuti in lino "Assisi", seta e bisso di lino lavorati con le tecniche del punto erba, del punto quadro, del punto smeraldo, dei punti di fondo e del punto annodato. VAI ALL’ITINERARIO

 
2. I RICAMI DELLA VALLE DEL LAMONE 
A cavallo tra Toscana ed Emilia Romagna, nella zona di Brisighella e Fognano, si realizzano manufatti di grande pregio realizzati al telaio oppure a mano caratterizzati dall'utilzzo di tutti i punti di ornato, sfilature, hardanger e fili contati sia monocromatici che policromi. La tradizione sopravvive grazie a esperte ricamatrici. Basta rivolgersi all’Associazione “C'era una volta il ricamo” per saperne di più. VAI ALL’ITINERARIO

 
3. MIRABELLA IMBACCARI, LA CITTA’ DEL TOMBOLO
Da oltre un secolo, in provincia di Catania, si scopre Mirabella Imbaccari nota anche come la "città del tombolo", in quanto rimanda alla lavorazione di questo pizzo realizzato con una tecnica estremamente complessa il cui fascino, e la storia, si raccontano presso la Mostra Permanente del Tombolo con sede in via Alcide De Gasperi. VAI ALL’ITINERARIO
 

4. LA TESSITURA DI CHAMPORCHER 
A Chardonney, piccolo gioiello della Valle d'Aosta sito in frazione di Champorcher, si scoprono antichi saperi e attività artigianali quali la filatura e la tessitura della tela di canapa in grado di dare vita a manufatti rustici di grande qualità. I meriti vanno soprattutto a una piccola cooperativa femminile “Lou Dzeut” che, avvalendosi di vecchi telai manuali in legno, confeziona ancora oggi capi di alto artigianato. VAI ALL’ITINERARIO 

 
5. I LICCETTI MARCHIGIANI
Quella dei liccetti è un'antica tecnica di tessitura attraverso la quale è possibile eseguire dei disegni su tela. L'antico mestiere è portato avanti soltanto da alcuni laboratori artigianali della regione come “La Tela” di Macerata e "L'Artelaio" di Matelica là dove si realizzano tovaglie, ora in cotone ora di lino o in canapa, dai bordi decorati. VAI ALL’ITINERARIO
 
Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione Toscana
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100