Cerca nel sito
Iran vacanze sulla neve

Scoprire l'Iran sugli sci: 4 cose da sapere

Vacanze invernali per sciare sulle alte montagne iraniane

Pista da sci a Dizin
©iStockphoto
Iran, pista da sci di Dizin
PERCHE’ ANDARE In pochi considerano le montagne dell’Iran per andare a sciare. Invece è possibile trovare ottime piste, buon cibo, gente amichevole e caffè dallo stile alpino pronti ad essere presi d’assalto durante le vacanze. Le principali stazioni sciistiche iraniane sono 4: Dizin, Shemshak, Darbandsar e Tochal, dove i resort hanno aree con accessibilità direttamente sulle piste. Le montagne Alborz, nel nord dell'Iran, si estendono dal confine con l'Azerbaigian e lungo la costa occidentale e meridionale del Mar Caspio. Le località sciistiche si trovano al centro della catena montuosa, a nord della capitale Teheran, e raggiungono altezze che sovrastano quelle delle più alte località delle Alpi. Val Thorens, località più alta d'Europa, si trova a 2.300 metri con pendenze che si innalzano a poco più di 3.000 metri e la montagna più alta delle Alpi, il Monte Bianco, raggiunge i 4.810 metri. In confronto, il monte Damavand in Iran raggiunge i 5.610 metri e le località della zona si trovano comodamente oltre 2.000 metri, con le aree sciistiche che raggiungono 3.600 metri e oltre. L'aria prevalentemente asciutta che proviene dal deserto e che lambisce le montagne Alborz fa in modo che le piste e il terreno siano coperti di polvere secca leggera, la ricetta perfetta per lo sci fuori pista. 

Leggi anche: Iran: 5 cose da sapere prima di partire

I RESORT In Iran le piste da scii che raggiungono i 3.600 metri sono aperte da novembre a marzo. Sciare in Iran offre una vera avventura capace di unire una cultura straordinaria e le esperienze di sci indimenticabili. Anche se l’altitudine può battere quella dei cugini europei, alcune infrastrutture sono meno sviluppate: questo però è un aspetto che la rende ancora più attraente per gli avventurosi. A circa due ore di auto a nord da Teheran, Dizin è il più grande resort del paese, a 2.650 metri, a cui segue Shemshak con i suoi 2.550 metri, il secondo resort più grande, dove è stato però aperto il Barin Hotel, uno degli hotel più raffinati mai costruiti. 

VIAGGIARE DALL’ITALIA Diversi sono i tour operator italiani che offrono pacchetti organizzati per viaggi di gruppo, ma anche individuali. La maggior parte delle agenzie di viaggio si occupano delle formalità relative al visto di entrata nella Repubblica Islamica, della sistemazione nei resort prescelti e, se richiesta, di una guida professionale specializzata in lingua italiana in grado di poter interagire con il servizio locale.

CURIOSITA’ Insieme con il Libano e la Turchia, l'Iran é l'unico paese del Medio Oriente a tenere regolarmente gare di sci. Dalla metà degli anni Cinquanta l'Iran ha quasi sempre inviato atleti alle Olimpiadi invernali. Lo sci estremo non è un fenomeno nuovo nel paese. Nel 2016, lo sciatore professionista Fabian Lentsch con alcuni amici hanno vissuto l’emozionante esperienza di fare piste fresche in mezzo al deserto dell'Isola Qeshm.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100