Cerca nel sito
Piatti tipici Costa Rica ricetta mazamorra

Mazamorra, la Costa Rica semplice e dolce

Il tipico budino a base di mais è consumato con l’ottimo caffè locale. La ricetta

budino di mais Costa Rica
iStock
Mazamorra
Colorata e con una natura da togliere il fiato: la Costa Rica è una delle mete predilette per una vacanza da sogno. Meno conosciuta forse, la cucina costaricense che propone essenzialmente piatti semplici e gustosi. Ma non mancano alcune pietanze più elaborate che risentono sia dell’influenza europea che nordamericana. Tutte le ricette utilizzano gli ottimi prodotti locali come pesce, carne, frutti di mare e crostacei che vengono spesso cucinati alla griglia; ma anche i tanti tipi di verdure e legumi che accompagnano quasi tutti i piatti.
 
 
La svariata cultura gastronomica locale è conseguenza di un incontro con alcune tradizioni culinarie indigene, in particolare Africa ed Europa. In Costa Rica sono disponibili più di 150 varietà di frutta, tra le quali la mora, il mamones, il cas, la banana, lo zapote, il mango, la guayaba, la grandilla, il tamarindo, l’ananas, la papaya, l’avogadro. Ma anche più di trenta varietà di ortaggi, con il vantaggio di acquistarli nelle mattinate di sabato e domenica nei mercati all’aperto dove gli agricoltori offrono i loro prodotti freschi a prezzi molto convenienti.

MAZAMORRA: IL BUDINO DI GRANTURCO NELLA COLAZIONE COSTARICENSE
 
Gli elementi base della cucina rimangono comunque il riso, il grano e i fagioli. Lungo le coste, il paese è ricco di pesci e crostacei. E non manca la carne, un po’ ovunque. Tra i dolci, spicca la mazamorra, un budino preparato con amido di granoturco. Di solito viene consumato a colazione o dopo cena, magari accompagnato dal buonissimo caffè locale, eccellenza mondiale.
 
Leggi anche: COSTA RICA A CINQUE STELLE (Stile.it)
 
La mazamorra è conosciuta e apprezzata anche in altri paesi dell'America Latina, come Cile, Perù e l’Argentina. Ecco come prepararlo in casa.
 
Ingredienti per 6 persone
1 kg di mais 
200 g di zucchero di canna 
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di chiodi di garofano
 
Mettere il mais all'interno di un frullatore e frullare facendo colare il succo per 12 ore circa. Trascorso il tempo necessario, sciogliere in un tegamino lo zucchero di canna diluito in 70 ml di acqua, i chiodi di garofano e la cannella. Portare a ebollizione.

FRUTTA FRESCA O PANNA PER ARRICCHIRRE LA MAZAMORRA
 
Aggiungere il succo di mais poco alla volta, mescolando bene. Tenere il composto sul fuoco fino a farlo addensare; dovrà raggiungere una consistenza cremosa, simile alla gelatina. Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire la crema, poi unire i residui di mais. Riporre il budino in frigo fino al momento di servire. Servire freddo con aggiunta di cannella, panna o frutta fresca di stagione. Accompagnare con una buona tazza di caffè nero.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Costarica
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100