Cerca nel sito
Piatti tipici India ricetta Palak Paneer

India, quando il formaggio incontra gli spinaci

Il Palak Paneer è una crema vegetale insaporita da cubi di paneer (o tofu). La ricetta

piatto indiano con crema di spinaci e formaggio
iStock
Palak Paneer
Il Palak Paneer ha origine nella regione del Punjabi. Le sue varianti sono popolari in tutta l'India, il Pakistan e il Bangladesh. È conosciuto anche come “Saag Paneer” e Saagwala, per la presenza di spinaci nella ricetta. (saag vuol dire verdi).
 
Il paneer è un tipico formaggio indiano disponibile in commercio ma per la maggior parte delle volte preparato in casa. È composto da latte intero e un acido come il succo di limone, aceto o acido citrico. L'acido viene aggiunto durante l’ebollizone poco alla volta fino a quando la cagliata si separa dal siero. A questo punto la miscela viene raffreddata e filtrata attraverso una garza. Il panetto di formaggio ottenuto viene poi messo sotto peso per eliminare l’umidità in eccesso.
 
 
Oltre a spinaci e formaggio, il paneer palak include generalmente cipolle, pomodori tritati e peperoncini freschi. Spesso viene anche aggiunto lo zenzero, curry, cumino, coriandolo e curcuma. Alcune varianti comprendono miscele di spezie come il garam masala o il  chana masala. Quando c’è la carne (agnello, capra o pollo) arrostita nel forno tandoori. Il piatto prende il nome di saag gosht o palak gosht.
 
Il palak paneer viene consumato con focacce: le naan e makki ki roti sono a base di grano. Le makki ki roti a base di farina di mais. Nella regione del Bengala occidentale e nel Bangladesh, può anche essere servito con riso pulao. In India si il piatto si prepara anche con il tofu. Ecco la ricetta
 
Ingredienti
500 Spinaci
250 gr di paneer o tofu
1 cipolla
2 spicchi d'aglio
una piccola radice di zenzero
2 cucchiai di estratto di pomodoro
1 peperoncino piccante verde 
1 cucchiaino di semi di cumino
la punta di 1 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaino di garam masala 
1 cucchiaino di zucchero 
100 ml di panna 
sale
ghee
 
Tagliare il paneer o il tofu a cubetti e friggere in una padella grande che dovrà contenere poi anche gli spinaci. Mettere gli spinaci in una pentola, ancora bagnati con l'acqua del lavaggio, e cuocerli coperti per pochi minuti fino a quando saranno ammorbiditi ma ancora di un colore verde vivo. Metterli in una ciotola a raffreddare con acqua e ghiaccio.
 
Nella stessa padella in cui c’è il paneer aggiungere del ghee e tostare i semi di cumino. Appena sentirete sprigionare l’aroma della spezia aggiungere il peperoncino tagliato a pezzetti, lo zenzero e l'aglio tritati. appena l'aglio sarà dorato aggiungere la cipolla tagliata fine.
 
 
Quando anche la cipolla è dorata aggiungere la curcuma e dopo qualche secondo l'estratto di pomodoro o la salsa. Cuocere fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamati.
 
Frullare gli spinaci e ridurli in crema. Aggiungere la salsa di pomodoro e mescolare fino a ottenere una vellutata. Mettere la crema di spinaci in padella, aggiungere il paneer fritto e far riprendere il bollore per qualche minuto. Aggiungere sale e zucchero e finire con il garam masala. Servire il piatto ben caldo con pane senza lievito o riso basmati.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese India
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100