Cerca nel sito
Spello Umbria Perugia festival Cinema 2016 Arte Pinturicchio

Spello, grande festa del cinema e dei borghi umbri

Il comune ai piedi del monte Subasio fa parte de I borghi più belli d'Italia. Qui la quinta edizione del Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri

Spello, Umbria
Courtesy of©iStock
Spello
PERCHE’ SE NE PARLA Partirà domani la quinta edizione del Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri: Rassegna/Concorso ‘Le professioni del cinema', che si terrà sino al 6 marzo. Il Festival prevede la proiezione gratuita al pubblico di una rosa di film italiani e stranieri in gara, selezionati da una giuria composta da nomi prestigiosi del settore; per la sezione documentari, saranno sei le pellicole che concorreranno per il tema di quest'anno: “L'Umbria di San Francesco. Il Santo, l'uomo. Percorsi, paesaggi e luoghi del poverello d'Assisi. Quest'anno inoltre, l'organizzazione del Festival, ha deciso di attribuire il Premio all'Eccellenza 2016 al maestro Ermanno Olmi, che sarà presente alla cerimonia di premiazione in programma sabato 5 marzo al Teatro Subasio di Spello. 
 
Spazio anche agli eventi collaterali; venerdì 4 marzo concerto di beneficenza a favore di Telethon Umbria con il gruppo “Io e i gomma gommas”, e ancora presentazioni di libri, incontri e seminari. In particolare, saranno cinque le mostre ospitate a Palazzo Comunale di Spello. In anteprima nazionale, sarà presentata la mostra “Francesco nel cinema”, un percorso fra immagini e documenti che racconterà il fascino esercitato dal Santo di Assisi su registi e sceneggiatori italiani e internazionali. “Una goccia di Chanel n° 5”, curata dallo storico del costume Luciano Lapadula, ripercorrerà il connubio tra divismo e bellezza attraverso l'esposizione di accessori, abiti ed oggetti. “Cinematografite”, a cura di fumettisti ed artisti umbri, “Ricordi in due note” a cura di Isabella Rossiello e “Mostra delle opere in concorso degli Istituti Superiori Umbri”.
 
PERCHE’ ANDARCI Spello si trova nella provincia di Perugia, in Umbria, ai piedi del monte Subasio. È stato premiato con la bandiera arancione dal Touring Club Italiano e fa parte de I borghi più belli d'Italia. E il suo più prezioso prodotto gastronomico, l'olio extravergine d'oliva, ha permesso alla città di far parte dell'Associazione Nazionale Città dell'Olio. Tra l'altro è partita proprio in questi giorni la sfida che vede il borgo concorrere come rappresentante dell’Umbria nella competizione per l’elezione del "Borgo più bello d'Italia" nell’ambito della trasmissione Alla Falde del Kilimangiaro di Rai3. 
 
DA NON PERDERE Qui si trovano numerose opere di epoca romana e rinascimentale. La chiesa di Santa Maria Maggiore, innalzata nel XIII secolo ma restaurata nel XVII secolo, è la più grande di Spello e comprende gli splendidi affreschi del Pinturicchio, conservati nell'interna Cappella Baglioni, il pavimento di maioliche di Deruta e il Tabernacolo di Rocco da Vicenza. Imperdibile anche la Chiesa di Sant'Andrea, che ha conservato il portale romanico, una tavola del Pinturicchio e un crocifisso della scuola di Giotto. La Porta Consolare, in calcare del Subasio, costituisce inoltre l'ingresso principale della città romana.
 
PERCHE’ NON ANDARCI Spello è un borgo bellissimo, e non c'è bisogno di decantarne ulteriormente le lodi. Ma sono carenti le attrattive per i flussi turistici più giovani: si strizza troppo l'occhio sul turismo religioso, ma ci vorrebbero anche iniziative e spazi per l'intrattenimento. L'Umbria rimane ottima meta per chi è alla ricerca di relax, meno per il divertimento. Il che potrebbe essere anche un bene: questione di punti di vista. 
 
COSA NON COMPRARE Molto diffusa in Umbria la lavorazione di ceramiche, ferro battuto e manufatti tessili, ma anche di tante altre risorse ben più caratteristiche, quali pietra rosa, legno di noce, ciliegia, quercia, olmo e soprattutto ulivo, usati per la realizzazione di sculture e intagli. Qui vengono ancora usati antichissimi telai di legno per la tessitura manuale.

 
Leggi anche:
 
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Umbria
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100