Cerca nel sito
 Val Gardena Dolomiti
Thinkstock
Val Gardena
Oltre alle Dolomiti Gardena c’è il rio Gardena, che segna il tracciato naturale della valle da cui prende il nome. Si estende da ovest a est, su una lunghezza di circa 25 chilometri nella parte nord-occidentale delle Dolomiti del Sud Tirolo. Da Ponte Gardena si innalza fino al Gruppo del Sella, con i Passi Sella (2.240 m.s.l.m.) e Gardena (2.121 m.s.l.m.). Verso sud si arriva all'Alpe di Siusi passando da Castelrotto. Il territorio turistico della Val Gardena inizia a Pontives dove si trova anche il confine linguistico tra il tedesco e il ladino. Qui si apre la valle ladina con i comuni di Ortisei, Santa Cristina e Selva di Val Gardena, che conservano usi e costumi del patrimonio culturale ladino e parlano anche il ladino, una lingua antica che risale al periodo della presenza dei romani nella zona alpina e mostra delle evidenti analogie con il castigliano, con il provenzale e con il catalano. La valle è ufficialmente trilingue, e tutte le denominazioni sono riportate in italiano, ladino e tedesco. La valle è meta di intenso turismo, sia estivo sia invernale, favorito dalla bellezza del paesaggio e dall'ottima attrezzatura ricettiva. Altra attività principale è l’artigianato, soprattutto la lavorazione del legno.
Articoli correlati:


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati