Cerca nel sito
Togo villaggio
© Wikitravel
Togo
Ambasciata Italiana:
Jawaharlal Nehru Road P.O. Box CT885 Accra Tel. 00233-(0)21-775621/2
Consolato Italiano:
Via S. Gimignano, 91 00138 Roma Tel.068814568
Costo vita:
Il costo della vita nel Paese è molto basso; è possibile cenare con soli 5 euro o campeggiare con 2 euro al giorno.
Documenti:
Per visitare il baese è necessario disporre di un passaporto con validità residua di almeno tre mesi.
Sanità:
L'assistenza sanitaria pubblica è privata e, in generale, molto carente anche se esiste una grande esperienza per quanto riguarda le malattie tropicali. Facile la reperibilità dei medicinali più comuni. E' molto alto il rischio di contrarre l'HIV/A.I.D.S. e altre malattie veneree. Sono molto diffuse, in forma ricorrente a seconda delle regioni le seguenti malattie: tifo, epatite virale, bilarzia, schistomiasi, colera, salmonella e meningite. Si consiglia, previo parere medico, la vaccinazione contro il tifo, l'epatite A e B, il tetano e la meningite, la profilassi antimalarica (Clorochina e Paludrine) essendo il Paese ad alto rischio malarico. In caso di viaggi all'interno del Paese, avere sempre a disposizione una confezione di medicinali da somministrarsi in caso di attacchi di malaria improvvisi. La migliore prevenzione antimalarica si effettua, in ogni caso, con l'uso di repellenti contro le punture di insetti, utilizzando un abbigliamento che copra più parti del corpo specialmente nelle ore che vanno dal tramonto all'alba e alloggiando in ambienti dotati di zanzariere.
Sicurezza:
Il Paese è relativamente sicuro anche se non mancano episodi di microcriminalità comune, tra cui scippi e furti, a volte a mano armata. E' importante quindi adottare le comuni misure di sicurezza, particolarmente di notte e nelle zone rurali o periferiche del Paese. Le abitazioni devono essere dotate di sistemi di protezione ed è prassi comune avvalersi di un servizio di sorveglianza diurna e notturna. Si consiglia di portare sempre con sé i documenti d'identità, lasciando la copia degli stessi in un luogo sicuro; evitare di circolare di notte, alloggiare in alberghi di buona categoria che forniscano una certa sicurezza e dotare le abitazioni con adeguati sistemi di sicurezza. Si sono verificati, infatti, casi di rapine a mano armata sia per la strada che nelle abitazioni; di rispettare i numerosi posti di blocco delle Autorità togolesi (gendarmeria, esercito e guardie forestali); chiedere sempre il permesso alle persone prima di scattare fotografie o fare riprese cinematografiche; alcuni luoghi (come aeroporti o porti) possono essere filmati e/o fotografati solo con permessi speciali; chiedere sempre il permesso.


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati