Cerca nel sito
Sydney
Si arriva a Sydney sconvolti dal fuso orario e da un viaggio lunghissimo. Si arriva a Sydney per godere di un po' di vacanza dopo un anno di frenetico lavoro, di corse dietro appuntamenti e scadente. Si arriva a Sydney e si capisce che la vita pu˛ essere vissuta anche in un altro modo: assaporandone ogni istante. E, talvolta, non si vorrebbe pi¨ ripartire. Ma non si pu˛. E allora, si cerca di visitarla e viverla nel miglior modo possibile. La maggior parte dei luoghi da visitare Ŕ concentrata nel centro cittadino. The Rocks e Circulair Quay sono i quartieri pi¨ antichi della cittÓ, mentre a sud c'Ŕ il Darling Harbour. Il City Centre, invece, Ŕ il cuore economico e finanziario della cittÓ. Sydney Ŕ una cittÓ ricca anche di musei, gallerie d'arte ed edifici storici. Questi ultimi rappresentano una gran varietÓ di stili architettonici, dai semplici palazzi di epoca georgiana, come la Chiesa di St. James, alle avveniristiche costruzioni dell'espressionismo moderno, come l'Opera House di Jerry Utzon, il monumentale insieme di teatri simbolo stesso della cittÓ. Tra i musei, invece, il pi¨ prestigioso Ŕ l'Australian Museum, la pi¨ grande esposizioni di storia naturale del paese. Passeggiando per le vie della cittÓ, si scoprono i vari quartieri e, attraversando i quartieri, si incontrano le testimonianze delle diverse culture che animano Sydney. Come la Gran Sinagoga, che riunisce dal 1878 la comunitÓ ebraica australiana, o il Chinese Garden, sorto nel 1984, a suggello dell'amicizia cino-australiana. Sydney, si diceva, Ŕ una cittÓ dove si vive bene. Gli uffici e i negozi chiudono alle 17 e la gente si riversa sulle spiagge o nei numerosissimi parchi. C'Ŕ il centrale Hyde Park, il North Arm Walk, il Domain, il Moore Park o il Bradleys Head, dove si possono ammirare esemplari di fauna e flora locale come i canguri, i koala e gli opossum. Per gli amanti degli sport acquatici la spiagge di Sydney, quando la stagione lo consente, offrono la possibilitÓ di dedicarsi ad ogni tipo di attivitÓ. Se volete praticare il surf, le migliori onde si trovano a Maroubra e a Narrabeen. Le localitÓ migliori per la vela sono Palm Beach e Collaroy. Per le immersioni i punti migliori sono Gordons Bay e Camp Cove. Per lo shopping, nel centro cittÓ ci sono alcune delle migliori gallerie di negozi e centri commerciali d'Australia tra cui David Jones e Grace Bros. Infine, la gastronomia: i piatti tipici della cucina australiana sono a base di pesce e di carne: a Sydney e nel nuovo Galles del Sud si mangiano costolette di agnello al miele, ma anche gamberi, sgombri e barbecue con carne, cacciagione e pesce fresco. Trovare ristoranti che propongano la cucina australiana, tra indiani, cinesi, giapponesi, messicani e via dicendo, Ŕ una piccola impresa. Ma al Sydney Cove Oyster Bar si va sul sicuro.á
Articoli correlati:
  • I simboli della citta'

    I simboli della citta'

    Senza dubbio, la prima immagine che salta alla mente quando si pensa a Sydney ├Ę l'Opera House. Con la sua particolarissima struttura, questo auditorium ├Ę diventato un simbolo, ed ├Ę anche entrato a far parte del patrimonio dell'umanit├á tutelato dall'Unesco.
  • Relax a Bondi Beach

    Relax a Bondi Beach

    La colonna sonora di Sydney ├Ę rappresentata dal cullante rumore delle onde che carezzano la sabbia. Surfisti che sfidano le onde, mamme che giocano con i bambini, sole e divertimento. E' questo uno dei volti pi├╣ amati della citt├á australiana.


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie policy | Copyright ┬ę 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati