Cerca nel sito
South Dakota
© South Dakota Office of Tourism
South Dakota
Il South Dakota confina a sud con il Nebraska, ad est con l'Iowa ed il Minnesota, a nord con il North Dakota e ad ovest con il Montana ed il Wyoming. Nel territorio si distinguono una zona selvaggia ed arida, con profondi canyon (ad ovest del Missouri River) e una pianeggiante e coltivata (ad est del fiume). Buona parte della storia di questo territorio è racchiusa tra le sue Black Hills, un blocco montuoso considerato sacro dai nativi Sioux e teatro di molte leggende. Il Dakota del Sud è suddiviso in quattro regioni: la Drift Prairie (con colline basse e laghi glaciali), i Dissected Till Plains, le Grandi Pianure (che occupano più dei due terzi del territorio), e le Black Hills ("colline nere") ricche di minerali come oro, argento, rame e piombo. Nelle Black Hills si trova la vetta più alta del paese: l'Harney Peak (2207 metri). I fiumi principali della regione sono il Cheyenne, il Missouri, il James River e il White River. Tra i laghi maggiori si ricordano il Lago Oahe, il Lago Francis Case e il Lago Lewis and Clark.
Articoli correlati:


Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100