Cerca nel sito
Monte Gariglione foresta di faggi
Wikimedia Commons
Sila Piccola
La storia del Parco Nazionale della Sila risale al 1968 quando fu approvata la legge che istituiva il Parco Nazionale della Calabria. La perimetrazione definitiva del parco, delineata solo dieci anni dopo, individuava le tre distinte aree protette della Sila Grande in provincia di Cosenza, con estensione di 7.000 ettari; della Sila Piccola in provincia di Catanzaro, con estensione attuale di 5.700 ettari; dell'Aspromonte in provincia di Reggio Calabria, estensione 3.200 ettari. Successivamente fu istituito il Parco Nazionale dell’Aspromonte e nel 1997 il Parco Nazionale della Sila. Nel 2002 la nuova perimetrazione, stabilisce che il Parco Nazionale della Sila ha un'estensione complessiva di 75.700 ettari, di cui 7.555 ricadenti nella provincia di Crotone, 51.742 in quella di Cosenza e 16.380 in quella di Catanzaro.
Articoli correlati:


Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati