Cerca nel sito
San Pietroburgo
San Pietroburgo
Vedere all'aperto:
Una delle meraviglie urbane da ammirare all'aria aperta è l'incredibile isola Bezymianny, qui troverete l'istituto Smolny, dove visitare il museo Suvorov o godervi una tranquilla passeggiata nel giardino del palazzo di Tauride. Cuore vitale della città ed il suo viale principale è l'ampio Nevsky Prospekt che, con i suoi 4 chilometri e mezzo di lunghezza, taglia la penisola delimitata dalla riva sinistra della Neva che descrive una grande ansa. Il viale è ricco di chiese e palazzi ma anche di negozi, cinema, ristoranti, caffè e uffici che ne fanno il centro più animato della città. Nel primo tratto si trova la monumentale piazza del Palazzo, collegata con il geniale arco di trionfo realizzato da Carlo Rossi nel 1830 per celebrare la vittoria su Napoleone, dalla pianta leggermente ricurva.
Musei:
San Pietroburgo è un enorme serbatoio culturale che conserva alcune fra le più belle opere architettoniche della Russia. Tra queste spicca sicuramente il Museo dell'Ermitage, che ospita una delle più grandi collezioni d'arte del mondo, soprattutto di dipinti impressionisti e di opere di artisti europei, oltre che una rappresentativa raccolta di artisti russi e una vasta collezione di arte asiatica che nulla ha da invidiare al Louvre di Parigi. Vero e proprio labirinto, il museo si snoda in ben cinque edifici, uno più sfarzoso dell'altro: il palazzo d'Inverno, il Piccolo Ermitage, il Grande Ermitage, il Nuovo Ermitage e il teatro dell'Ermitage. Il museo, visitato da quasi 3 milioni di persone all'anno, custodisce anche numerose antichità egizie, greco-romane e mediorientali. Interessanti per gli appassionati della letteratura i musei Pushkin e Dostoievskij là dove, il primo riproduce con fedeltà l'appartamento del poeta, in particolare lo studio e la biblioteca mentre il secondo è un imperdibile museo dedicato a Dostoievskij, scrittore profondamente legato a questa città. Di notevole importanza è anche il Museo statale russo, dove ha sede la seconda maggiore biblioteca della Russia, definito sicuramente il più grande per quanto riguarda l'arte russa nel mondo situato nel centro di San Pietroburgo, vicino alla arteria principale della città, la Prospettiva Nevsky. La collezione del museo vanta circa 400.000 pezzi d'arte e abbraccia tutta i capitoli della storia russa, dal X secolo ad oggi: icone russe, pittura, grafica, scultura, arte decorativa e applicata, folclore, numismatici ecc... Il Museo della Marina, fondato nel 1709, é uno dei più antichi di questo paese e forse uno dei maggiori musei della marina nel mondo. Fu costruito nei pressi del Ministero della Marina, in seguito ad un decreto emanato da Pietro il Grande. Le collezioni qui raccolte narrano la storia della marina da guerra nazionale e le tradizioni dei suoi marinai. Si contano oltre 600.000 opere, che ne rendono la collezione una delle piu' ricche tra i musei navali.
Monumenti:
San Pietroburgo è una città simbolo, ricca di storia e arte, un luogo magico, quasi sospeso nel tempo dove si trovano meravigliose costruzioni come la Fortezza Pietro e Paolo, costruita nel 1703 per proteggere il principale accesso marittimo della Russia, fu la prima costruzione di San Pietroburgo. In realtà è stata adibita quasi esclusivamente a prigione per gli oppositori del regime assolutista. Tra le bellezze di matrice religiosa spicca sicuramente la Cattedrale di San Nicola, una tra le chiese più apprezzate e amate di San Pietroburgo. Soprannominata "chiesa del Marinaio" da San Nicola, patrono dei marinai, sl suo interno sono ospitate numerose icone del XVIII secolo e una splendida iconostasi di legno intagliato. La Cattedrale di San Isacco è invee la più sontuosa fra le chiese edificate nell'ex capitale dell'impero zarista per volere dello zar Alessandro I ed eretta fra il 1819 e il 1858 su progetto dell'architetto francese Auguste Montferrand. La Chiesa del Salvatore o del Sangue Versato, completata solo nel 1907, fu costruita in memoria dell'imperatore Alessandro II, che fu vittima di un attentato perpetrato dal gruppo terroristico Volonta' del Popolo nel 1881.
Quartieri:
San Pietroburgo è una città dall'aspetto maestoso, con viali lunghi e diritti, vasti spazi, giardini e parchi, sculture monumentali e decorative. I quartieri centrali - tra i più belli di qualsiasi città - costituiscono un'affascinante vetrina degli stili architettonici in voga nel XVIII e nel XIX secolo.
Palazzi:
Michailovskij, conosciuto anche come Castello degli Ingegneri, si trova nel centro di San Pietroburgo ed é uno dei monumenti più originali dell'architettura russa del XVIII secolo. Il Palazzo d'Inverno è invece la prima residenza dello Zar. Tipico esempio di arte barocca, è stata modificata ben quattro volte, l'ultima da un nostro connazionale, l'architetto italiano Bartolomeo Rastrelli. All'interno del palazzo vi sono ben 1786 stanze 1945 finestre. Da non perdere anche il Palazzo di Marmo ha uno stile che accomuna elementi barocchi e neoclassici. L'edificio totalmente in marmo, venne donato da Caterina II al suo amante Orlov, per averla aiutata ad ascendere al trono facendo assassinare il marito Pietro III. Per la sua costruzione vennero adoperati ben trentadue marmi differenti. In aprile del 1992 e' diventato una filiale del Museo Russo. Davanti all'ingresso si trova una famosa statua equestre, monumento all'imperatore Alessandro III. Il Palazzo Stroganoff , situato all'angolo della prospettiva Nevskij, è uno degli edifici più eleganti di San Pietroburgo. Edificato tra il 1752 e il 1754 dall'architetto italiano Francesco Bartolomeo Rastrelli, il palazzo tra la fine del XVIII e l'inizio del XX secolo fu la sede della nobile famiglia Stroganov (Stroganoff). Infine il Palazzo Beloselsky-Belozersky, costruito nel luogo dove una volta si trovava la casa del senatore Metlyaev, è caratterizato da uno stile eclettico, con alcuni elementi di barocco russo del secolo XVIII. All'interno dell'edificio c'e' una piccola sala dei concerti.
Articoli correlati:


Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100