Cerca nel sito
Salisburgo
© Mozart 2006
Salisburgo
Vedere all'aperto:
RESIDENZPLATZ: piazza situata nella città vecchia, nei pressi della cattedrale. E' dominata dalla facciata del Residenz, palazzo arcivescovile risalente al XVI-XVII secolo. Al centro della piazza è collocata una fontana barocca del Seicento raffigurante quattro cavalli nell'atto di emergere dalle acque e gli Atlanti nell'intento di sorreggere la vasca superiore. KAPITELPLATZ: l'ampia piazza è delimitata dalla cattedrale, dal palazzo arcivescovile e dal Monastero di San Pietro. In quest'area troviamo la Kapitelschwemme, fontana barocca raffigurante il dio del mare Nettuno. DOMPLATZ: è circondata da palazzi barocchi, nella sua parte centrale è collocata una statua della Madonna.
Musei:
SALZBURG MUSEUM: Mozartplatz 1 www.salzburgmuseum.at Museo dedicato alla città di Salisburgo, al suo interno sono esposti preziosi oggetti dell'arte austriaca. BAROCKMUSEUM: Mirabellplatz 3 in questo museo sono conservati schizzi, disegni, bozzetti lignei ed affreschi preparatori di diversi esponenti del Barocco. HAUS DER NATUR, Museumsplatz 5 www.hausdernatur.at tel.: +46-662-84 26 53 Museo delle scienze naturali, ospita un grande acquario, un rettilario, una sala dei dinosauri, dello spazio, il mondo dei cristalli e tra le attrazioni più importanti, citiamo il viaggio attraverso il corpo. Rappresenta un'esperienza unica per i più piccoli.
Monumenti:
DOM: E' la cattedrale della città, che introduce nella città vecchia, il cuore originario di Salisburgo. Di origini romaniche (l'opera si concluse nel 744), venne distrutta da un incendio nel XVI secolo; fu successivamente ricostruita da Scamozzi e Solari. L'interno consta di un'unica navata affiancata da quattro cappelle laterali. FRANZISKANERKIRCHE: le sue origini risalgono all'VIII, ma nei secoli ha subìto numerose modifiche, tra le quali la realizzazione dell'altare maggiore ad opera di Pacher e l'aggiunta di elementi barocchi da parte di Fischer von Erlach. KOLLEGIENKIRCHE: frutto di una lunga progettazione nonché realizzazione, nel XIX secolo, durante l'invasione napoleonica, venne utilizzata come fienile, e con l'Impero Austroungarico venne usata come scuola secondaria e chiesa militare. Nel XX secolo, infine, fu trasformata in teatro; è nel 1964, anno di ripartura dell'università, che riacquista la propria funzione originaria.
Quartieri:
La città di Salisburgo è suddivisa in 24 quartieri, vecchi e nuovi. I primi sono nettamente superiori dal punto di vista numerico.
Palazzi:
RESIDENZ: questo palazzo, edificato tra il Cinquecento ed il Seicento, fu adibito a resindeza ufficiale di prìncipi e arcivescovi. Al suo interno troviamo un gran numero di saloni di gala impreziositi da dipinti, affreschi e statue molto pregiati, nonché la Residenzgalerie, galleria d'arte pittorica comprendente quindici sale arredate col mobilio dell'epoca. HOHENSALZBURG: è la più grande fortezza costruita durante il Medioevo, ed è situata sul monte Monchsberg, da dove domina il cuore antico della città. Venne edificata nell'XI secolo. MOZARTS GEBURTSHAUS: la casa natale di Mozart, situata a Getreidegasse 9, è l'abitazione dove il compositore nacque, nel 1756. All'interno sono custoditi ritratti, documenti di famiglia e strumenti del grande musicista.
Articoli correlati:


Seguici su:
Natale
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati