Cerca nel sito
Ravenna panorama
Thinkstock
Romagna
La Romagna è interessata da un clima temperato subcontinentale che varia con l'altitudine e la distanza dalla costa e che assume caratteristiche proprie dovute al progressivo assottigliarsi della fascia pianeggiante. Ecco allora che la pianura interna intorno a Imola, Faenza, Forlì, Cesena ha inverni rigidi ed estati caldi, con i mesi primaverili più caldi rispetto a quelli autunnali e, durante la stagione invernale, frequenti nebbie e gelate notturne. La costa centro settentrionale, quella a nord di Bellaria Igea Marina, gode di un clima caratterizzato da estati più fresche ma piuttosto umide e da ottobre e marzo sono frequenti le nebbie. La costa meridionale, da Rimini al confine sud, è più ventosa ma anche più afosa in estate mentre in collina e montagna, man mano che ci si eleva oltre i 500-700 metri, il clima assume le connotazioni più tipiche di quello montano, con inverni freddi e nevosi ed estati fresche. Ogni stagione è adatta per andare alla scoperta del territorio e delle sue peculiarità, ma l’estate è quella maggiormente presa d’assalto data la fama della Riviera Romagnola.
Articoli correlati:


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati