Cerca nel sito
Ravenna panorama
Thinkstock
Romagna
La Romagna è la regione in Europa che vanta il maggior numero di marchi di qualità (15 Dop e 11 Igp) e una straordinaria tradizione in fatto di prodotti tipici. La Piadina, il Sangiovese, i formaggi e le ricette dei primi piatti più tradizionali come cappelletti e passatelli sono i simboli della gastronomia romagnola. Altri piatti tipici sono gnocchi, lasagne al forno, maccheroni, galletto in umido, cotechino, carne lessa o fritta. Spiccano anche i salumi, con salsicce e salami, prosciutto e coppe. Sulla costa fanno da padrone i piatti a base di pesce. Il tutto condito da olio extravergine di oliva, con quello Colline di Romagna e quello di Brisighella insigniti del marchio Dop. I dolci tradizionali sono il bracciatello, una ciambella tonda, i sabadoni, tortelli ripieni di castagne cotte e marmellata di mele, pere cotogne o fichi. Anche il vino vuole la sua parte, ed ecco il noto Sangiovese rosso, i bianchi Trebbiano e Albana di Romagna. Meno conosciuti ma altrettanto apprezzati sono il Pagadebit, il Biancale e il Rosso di Bosco.
Articoli correlati:


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati