Cerca nel sito
Ravenna Mausoleo di Teodorico
Thinkstock
RAVENNA
Vedere all'aperto:
A pochi chilometri dalla città, meta turistica particolarmente gettonata è il parco a tema di Mirabilandia. Tra le altre visite, per gli amanti della natura e delle passeggiate, si ricordano: il parco Teodorico, il Giardino delle Erbe Dimenticate e l'oasi di Punte Alberete, con le sue silenziose foreste allagate e le sue rare specie di uccelli.
Musei:
In quanto città d'arte, un giro per i musei rappresenta un'occasione speciale per scoprire il grande patrimonio storico, artistico e culturale della città. Il MAR, Museo d'Arte della città di Ravenna propone importanti esposizioni periodiche e ospita diverse collezioni permanenti; il Museo Nazionale espone diverse raccolte, tra le quali reperti di epoca romana e bizantina; il Museo Dantesco raccoglie cimeli legati al culto e alla fama del poeta; il Museo Arcivescovile comprende la Cappella di Sant'Andrea (Unesco), mentre il Museo del Risorgimento testimonia i vivaci sentimenti mazziniani e garibaldini che animarono i Ravennati in un recente passato.
Monumenti:
Tra i celebri monumenti della città si ricordano: il Mausoleo di Galla Placidia (V secolo d.C.), che conserva al suo interno il più antico ciclo musivo della città, celebre soprattutto per lo splendente cielo stellato; la Basilica di Sant'Apollinare Nuovo (VI secolo d.C.), caratterizzata dal tipico campanile cilindrico e dalla ricca decorazione musiva, la più grande finora conosciuta; la Basilica di San Vitale (VI secolo d.C.), a pianta ottagonale, che ospita i famosi pannelli musivi con l'imperatore Giustiniano e l'imperatrice Teodora riccamente abbigliati; il Battistero Neoniano, tra i monumenti più antichi della città, conosciuto per il meraviglioso mosaico della cupola, realizzato per volere del vescovo Neone; il Mausoleo di Teodorico, con la sua cupola dalla forma particolare realizzata con un unico, pesantissimo blocco di pietra istriana. Altri monumenti degni di essere visitati sono la Cappella Arcivescovile, la Tomba di Dante e la Basilica di sant'Apollinare in Classe.
Quartieri:
La zona di maggiore attrazione turistica della città è senza dubbio il suo centro storico.
Palazzi:
Tra i palazzi principali spiccano il Palazzo di Teodorico, il più antico della città; il Palazzo dei Rasponi del Sale; il Palazzo Merlato, residenza del Comune di Ravenna; il Palazzo dei Rasponi dalle Teste, attuale sede dell'università in piazza J.F. Kennedy; il palazzo sede della Provincia di Ravenna, con dei bellissimi giardini e il Planetario, per ammirare uno splendido cielo stellato senza inquinamenti atmosferici e senza il disturbo dell'illuminazione notturna.
Articoli correlati:


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati