Cerca nel sito
Costiera Amalfitana Positano
Thinkstock
Penisola Sorrentina
La storia antica di Sorrento è ricostruibile in base ai dati archeologici e alle molteplici fonti antiche, ma le origini sono controverse. Venne conquistata dai Sanniti e poi dai Romani che, attratti dal clima mite, vi fecero costruire numerose ville marittime. Fu successivamente occupata dai Goti, dai Bizantini e nel 1137 cadde nel dominio dei Normanni. Altro anno cruciale è il 1558, quando venne invasa e saccheggiata dai Turchi. Nel 1779 aderì alla Repubblica Partenopea finchè, dopo l’assedio dei francesi, Sorrento con le altre città della costiera e Napoli vennero sottomesse ai Borboni, che segnano la storia moderna della penisola. Già dalla fine del Settecento numerosi poeti, scrittori ed artisti avevano Sorrento come meta del loro turismo: la città fu patria di Torquato Tasso e ha ammaliato personaggi del calibro di Charles Dickens, Lev Tolstoj, Goethe, Ibesen e Lord Byron. Il noto armatore e fondatore della Flotta Lauro, Achille Lauro, è nato a Piano di Sorrento nel 1887.
Articoli correlati:


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati