Cerca nel sito
Maiella
Thinkstock
Parco della Maiella
I diversi colori che mutano con il susseguirsi delle stagioni, i paesi e i borghi, integrati alla perfezione nella natura circostante e collocati lungo i versanti delle colline o emergenti, ben in vista, sui cocuzzoli, danno vita ad uno scenario di incantevole bellezza. Il Parco, poi, grazie alla sua vasta estensione, dà vita stabile a diverse specie di animali. Ed ecco il lupo, l'orso, il camoscio d'Abruzzo, il cervo, il capriolo, la martora e non ultima la lontra, e finanche l'aquila reale, insieme a molte altre specie di uccelli. E’ doveroso ricordare i tanti giardini botanici,  ma anche i musei naturalistici ed archeologici. Non si può, infine, non attribuire il giusto valore e riconoscimento alle numerose aree faunistiche che si propongono di osservare gli animali nelle loro attività naturali quotidiane. 
Articoli correlati:


Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100