Cerca nel sito
Nuova Zelanda
Courtesy of © Tourism New Zeland.
Nuova Zelanda
Non esistono collegamenti aerei diretti tra l'Italia e la Nuova Zelanda. Che si decida di passare per gli USA o via Estremo Oriente, il volo è decisamente lungo: almeno 24 ore senza contare gli scali intermedi e/o le coincidenze. Gli aeroporti internazionali sono sette: Auckland, Hamilton, Christchurch, Queenstown, Dunedin, Palmerston North e Wellington. Sebbene la Nuova Zelanda non sia molto estesa, per gli spostamenti, il mezzo più rapido e più economico rimane l'aereo. Le due principali linee aeree nazionali sono la Air New Zealand e la Ansett New Zealand. Esistono anche trasporti ferroviari, economici ma che non raggiungono tutte le località, e autobus di compagnie locali (più economici) o nazionali (InterCity, Newmans e Mt Cook Landline sono le principali compagnie, ma anche più costose). Si possono facilmente noleggiare auto, moto e camper, andare in bicicletta o utilizzare i traghetti. In Nuova Zelanda si guida a sinistra. I limiti di velocità oscillano dai 50 km/h nelle strade urbane ai 100 km/h su strade extraurbane. Non esistono praticamente autostrade e il traffico, specie nell'isola del sud, al di fuori dei grossi centri è praticamente scarso. Per noleggiare un auto è sufficiente disporre di patente di guida nazionale valida, anche se è sempre consigliabile fare quella internazionale. Le principali società di autonoleggio sono Avis, Hertz, Apex, Budget.; per il noleggio di camper ci si può rivolgere alla Britz campervan Rentals (www.britz.com) o a Kea Campers (www.keacampers.com).
Articoli correlati:


Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati