Cerca nel sito
London underground
© Visit London
Londra
Vedere all'aperto:
Londra è una città facile da visitare grazie alle sue ottime line di metro ma, in realtà, non c'è niente di meglio che andare a piedi alla scoperta di nuovi angoli interessanti e dei suoi spazi verdi. Tra i parchi più importanti da menzionare spiccano certamente quelli reali come il Bushy Park, il Green Park, adiacente al Buckingham Palace. C'è poi Il Greenwich Park, Patrimonio mondiale dell'umanità e il più antico dei parchi reali che ospita vari edifici storici e offre un ottimo punto di osservazione della città dalla cima della collina. Passeggiando per gli ombreggiati prati di Hyde Park è facile dimenticarsi di trovarsi nel centro di Londra. Il Regent's Park è l'ideale per attività rilassanti e una gita in barca sul laghetto, viene preferito per distrarsi dalla confusione cittadina. Gli ultimi due sono il Richmond e il Sant James's Park, entrambi ideali per passare qualche ora in tranquillità.
Musei:
Innumerevoli sono i musei che potrete visitare a Londra come l'imponente British Museum che espone le opere del genere umano dalla preistoria ai giorni nostri, dove ammirare opere di Botticelli, Leonardo da Vinci, Rembrandt, Gainsborough, Turner, Cezanne e Van Gogh. Secondo museo d'arte della capitale è la Tate Modern Gallery, situata nell'area di Bankside, ai margini del Tamigi. La galleria, ospitata dall'ex centrale elettrica di Bankside, espone le principali opere di Matisse e Picasso ma anche opere, mostre e installazioni contemporanee e numerosissime esposizioni temporanee dei più famosi artisti moderni. Il Museo di Storia Naturale è riconosciuto come uno dei più interessanti da visitare in assoluto tanto per le sue collezioni permanenti: resterete affascinati dall'esposizione dei dinosauri e dalla collezione degli animali più grandi del mondo. Infine il compito di Victoria & Albert Museum rende onore ad ogni sorta di arte e design, di qualsiasi parte del mondo. I manufatti che troverete nelle sue sale coprono una linea temporale di quasi tremila anni e tutti i paesi del mondo. Un altro interessante museo da non perdere è quello delle cere di Madame Tussauds, dove incontrare e fotografare i propri idoli in cera.
Monumenti:
Tra i monumenti da visitare è il palazzo di Westminster con il famoso Big Ben annesso, posto sulla Clock Tower della struttura alta 96.3 metri, costruita in stile neo-gotico. A pochi passi dalla torre si trova un monumento moderno, una delle attrazioni preferite dai turisti, ovvero il London Eye, la ruota panoramica che, con i suoi 135 m di altezza, è diventata in breve tempo uno dei simboli nuovi di Londra. Sedere in una delle sue 32 cabine di vetro è un'esperienza elettrizzante: la vista sulla capitale, nei giorni di cielo sereno, spazia per circa 40 km. Un viaggio nelle sue cabine dura una trentina di minuti e in ognuna di queste possono alloggiare 25 persone. Un altro noto simbolo di Londra è il Tower Bridge, posto nel quartiere della Tower of London, un ponte in grado di aprirsi per lasciar passare le navi più grandi nella parte più interna del Tamigi e della città là dove, al suo interno, si trova il Tower Bridge Museum, che ne racconta la storia.
Quartieri:
Londra è una città immensa caratterizzata da unagglomerato urbano composto dalla cosiddetta Grande Londra e da altri 32 quartieri. Principalmente la città può essere poi suddivisa in 8 zone: La City, West End, East London, East End, Docklands, West London, South London e North London. Il cuore pulsante cittadino è certamente Piccadilly mentre Greenwich, una delle zone più pittoresche e antiche di Londra, merita sicuramente una visita, anche solo per tuffarsi nel mercato di Greenwich e nell'atmosfera del villaggio. Un altro quartiere degno di nota è senz'altro Soho, il centro della Londra giovane: locali, divertimenti e quant'altro si possa desiderare. Covent Garden ne è il centro, dove troverete anche la famosissima Royal Opera House, vero centro di musica operistica e sinfonica di Londra.
Palazzi:
Il palazzo più famoso in assoluto è di certo Buckingham Palace o Buck House, come la chiamano i londinesi, ovvero la residenza ufficiale della Regina e della Famiglia Reale. Oggi il palazzo ha 775 stanze, di cui dodici dedicate agli appartamenti della Regina, che si affacciano sul Green Park. Il palazzo prende il nome dal Duca di Buckingham, che ne fece la propria residenza nel 1705. Nel corso dei secoli l'edificio fu ampliato e ristrutturato in modo da poter ospitare le Cerimonie di Stato; uno dei più conosciuti ed alti esempi di struttura gotica è la vicina Abazia di Westminster, sede di incoronazioni, matrimoni e funerali della monarchia britannica. Inoltre ospita le tombe di re e regine della storia inglese oltre ad alcuni personaggi molto famosi quali Sir Isaac Newton, David Livingstone, Charles Robert Darwin, Geoffrey Chaucer, Charles John Huffam Dickens, Alfred Tennyson e inoltre una commemorazione a William Shakespeare.
Articoli correlati:


Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100