Cerca nel sito
Guyana Georgetown
© Voice of Guyana International
Georgetown
Vedere all'aperto:
Tra le attrattive della città: il grande mercato Stabroek (1792), su cui si erge la torre dell'orologio in ghisa che domina il panorama cittadino; i Giardini Botanici con il laghetto, luogo preferito per numerose specie di uccelli marini tropicali; l'Independence Square; il forte William Frederick; il faro; e il Liberation Monument, dedicato alla lotta per l'Indipendenza.
Musei:
Tra i musei meritano di essere visitati: il museo di antropologia Walter Roth, ospitato in un elegante edificio di legno dove sono custodisce opere amerinde; e il museo della Guyana, con opere pittoriche e sculture locali.
Monumenti:
Tra i principali monumenti della città spicca la gotica cattedrale anglicana di Saint George, considerata la più alta chiesa in legno del mondo. Molto bella la Umana Yana, una costruzione conica degli indigeni Wai-Wai del 1972 eretta in occasione della conferenza dei ministri degli esteri dei paesi non allineati; e St. Andrews Kirk (1829), la più antica costruzione utilizzata ancora a scopi religiosi.
Quartieri:
La parte occidentale della città è quella con la maggior parte dei luoghi di interesse turistico.
Palazzi:
Gli edifici di maggiore interesse turistico sono: il Palazzo del Parlamento (1829-1834); la Red House, un pittoresca casa montata con assi dipinte di rosso; la State House, residenza del presidente; la banca della Guyana; la City Engineer House e la biblioteca nazionale.


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati