Cerca nel sito
Isole Fiji
Courtesy of © Fiji Visitors Bureau.
Figi
Ambasciata Italiana:
Ambasciata d'Italia competente per le Fiji: Ambasciata d'Italia in Canberra (Australia) 12 Grey Street, Deakin Deakin ACT 2600 Australia Tel.: +61 2 62733333 Fax: +61 2 62734223 Cellulare di emergenza: +61 418 266349 ambasciata.canberra@esteri.it
Ambasciata in Italia:
In Italia non ci sono rappresentanze diplomatiche di questo paese. Ambasciata delle Fiji in Italia (competente per l'Italia): Ambasciata delle Figi in Belgio 92-94 Square Eugène Plasky 1030 Bruxelles, Belgio Tel. 003227369050 - Fax 003227361458 info@fijiembassy.be http://www.fijiembassy.be
Consolato Italiano:
Consolato Onorario d'Italia a Lautoka Console Onorario: Sig.ra Taeko Trabish Ruggiero PO Box 5240 Lautoka, Fiji Islands Tel: (+679) 664011 o 6662896 Fax: (+679) 6661773 E-mail: medvillas@connect.com.fj (English only)
Costo vita:
Rispetto al passato, la riduzione delle tariffe aeree ha reso le Fiji una meta un po' più raggiungibile! Una vacanza in queste isole, potrebbe, comunque, risultare cara a seconda del tipo di soggiorno che si desidera. E' particolarmente costosa la permanenza nei resort esclusivi, mentre, se si adotta lo stile locale e si alloggia in pensioncine, la spesa sarà di gran lunga inferiore.
Documenti:
Per l'ingresso nel Paese sono necessari il passaporto, con validità residua di almeno sei mesi, e il visto turistico, che viene rilasciato in frontiera e consente una permanenza massima per turismo fino a 120 giorni.
Sanità:
La situazione sanitaria è di buona qualità ma disponibile solo a Suva, Lautoka e Nadi. Nelle zone rurali esistono, invece, piccoli ambulatori con scarse attrezzature. Prima di intraprendere il viaggio, è consigliabile stipulare un'assicurazione che copra oltre alle spese mediche anche i costi di un eventuale rimpatrio. Non sono previste vaccinazioni. Nel periodo tra novembre e aprile, stagione delle piogge, potrebbero verificarsi casi di "dengue". Si consiglia di adottare misure preventive contro le punture di zanzara!
Sicurezza:
Il colpo di stato verificatosi nel dicembre 2006 ha destabilizzato la sicurezza del Paese. Grazie al controllo militare, la situazione è al momento tranquilla, tuttavia bisogna ricordare che esiste sempre un problema e che si potrebbero verificare episodi pericolosi. Prestare molta attenzione, aggiornarsi sempre presso le autorità consolari ed evitare eventuali manifestazioni di piazza.
Articoli correlati:


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati