Cerca nel sito
Scheda Etiopia
Courtesy of © Whc.unesco.org
Etiopia
Siti Unesco:
Parco Nazionale del Simien Chiese rupestri, Lalibela Città Fortificata di Fasil Ghebbi Rovine dell'Antica città di Aksum Bassa valle dell'Awash Bassa valle dell'Omo Tiya L'Antica città fortificata di Harar Jugol
Cultura:
Questo paese è riconosciuto come l'area in cui hanno avuto origine i primi insediamenti umani: la culla dell'umanità. Ovviamente questa caratteristica non è in alcun modo tangibile sul territorio, ma a livello inconscio qualcosa, nelle persone, arriva quasi a suggerircelo. L'Etiopia è uno tra i pochi paesi africani in cui il dominio coloniale da parte degli stati europei non è riuscito a radicarsi. Il popolo etiope ha mantenuto saldamente la propria indipendenza, e se da un lato questo ha fatto mancare, alla fine del 1800 un marginale supporto infrastrutturale ed organizzativo che in altre parti dell'africa i coloni avevano con civiltà apportato, ha dall'altro permesso che la cultura locale non fosse in alcun modo compromessa. E gli autoctoni vanno evidentemente molto fieri della loro tradizione e cultura. Un altro fatto legato alla fierezza di questo stato è stata la resistenza opposta alla diffusione religiosa del culto islamico, che si è radicato in tutti i paesi limitrofi, ma non è riuscito a prendere piede in Etiopia, fermamente cristiano ortodossa. Tutti questi sono chiari segnali di un forte carattere spirituale e intellettuale degli abitanti di questo territorio.
Articoli correlati:


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati