Cerca nel sito
Dolomiti Passo del Pordoi
Thinkstock
Dolomiti
Situate tra le provincie di Trento, Bolzano, Pordenone, Udine e Belluno, che viene spesso considerata un'area a sé stante nota come Dolomiti Bellunesi, le Dolomiti rappresentano una delle zone più caratteristiche delle Alpi Orientali. Il Trentino è attraversato da oriente a occidente da maestosi gruppi montuosi come quelli della Presanella e dell'Ortles-Cevedale, dell'Adamello e delle Dolomiti di Brenta. Al confine con la provincia di Belluno, invece, si trovano la Marmolada, le Pale di San Martino, il gruppo del Sella, il Lagorai e la Cima d'Asta. Co l'Alto Adige, infine, il confine è delimitato dal Sassolungo, il Catinaccio, il Latemar e il Sella. Si tratta di una zona ricca di sorgenti e di specchi d'acqua dove si parla prevalentemente la lingua italiana ma in cui sono presenti minoranze linguistiche ladine e germanofone. L'Alto Adige, la zona più settentrionale d'Italia, vanta alcune delle più imponenti cime dolomitiche come le Tre Cime di Lavaredo, le Dolomiti di Sesto, lo Sciliar oltre al Catinaccio, il gruppo del Sassolungo e il latemar al confine con il Trentino. Queste vette maestose sono contornate di vaste valli verdeggianti come la Val Gardena, la Val Venosta e le Valli di Tures e Aurina collegate da numerosi passi, come il Gardena e il Monte Giovo. Numerosi anche quelli che collegano il Sudtirol ad altre regione, com il Passo dello Stelvio, quello del Sella, e il Monte Croce Comelico al confine, rispettivamente, con la Lombardia, il Trentino e il Bellunese.  Si tratta di un territorio punteggiato di laghi e corsi d'acqua, oltre che di veri e propri monumenti naturali come le Piramidi di Terra e l'Alpe di Siusi. Non a caso sono ben 8 i parchi naturali che tutelano la zona. Qui la maggior parte degli abitanti è di lingua tedesca ma c'è parla Italianoe e Ladino. Remote e meno battute dal tursimo di massa, le Dolomiti friulane, chiamate anche d'Oltrepiave, occupano la zona dell'alta pianura occidentale del Friuli Venezia Giulia. Ricoprono un territorio ricco di vallate, tra le quali si distinguono la Valcellina, la Valle del Tagliamento, la Val Colvera e la Val Tramontina divise dai quattro gruppi montuosi della Cridola, Spalti-Monfalconi, del Durano e del Prammaggiore. L'area comprende anche i comuni di Andreis, Cimolais, Erto, Frisano, Tramonti di Sopra, Forni di Sopra e Forni di sotto ed è tutelata dal Parco Naturale delle Dolomiti Friulane e dalla Riserva Naturale Forra del Cellina.

Articoli correlati:


Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100