Cerca nel sito
Dolomiti Passo del Pordoi
Thinkstock
Dolomiti
Caratterizzate da un clima prevalentemente alpino, le Dolomiti godono di inverni freddi e secchi caratterizzati da scarse precipitazioni e temperature comprese tra i -8° e i -2° ed estati particolarmente piovose, con temperature comprese tra i 7° e i 15°. La primavera con le sue temperature tra i -6° e 1° è una stagione abbastanza fredda, contrariamente all'autunno che si presenta, invece, più mite. Il mese più arido è quello di dicembre, mentre la maggior parte delle precipitazioni si concentra durante il mese di luglio. Queste indicazioni di massima talvolta possono risultare totalmente smentite perchè il clima nella zona risente di influenze molto diverse da un luogo all'altro e a seconda della direzione da cui spirano i venti. In ogni caso anche la latitudine, l'altitudine e l'esposizione generano notevoli differenze climatiche. I versanti esposti a sud, ad esempio, godono di un clima più mite di quelle a nord, mentre nei fondovalle si registra un'escursione termiche molto più elevata che in quota dove, invece, le caratteristiche principali sono il forte vento e temperature sostanzialmente costanti tra il giorno e la notte.

Articoli correlati:


Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100