Cerca nel sito
Delta del Po valli di Comacchio
Thinkstock
Delta del Po
Non c'è località nella zona del delta che non vanti un invidiabile patrimonio storico ed artistico da scoprire. In un itinerario tra le bellezze culturali di questa terra non può prescindere dalla città di Mesola, dove si rimarrà incantati dall'Abbazia di Pomposa e dal castello estense e dalla Torre dell'Abate. Un passeggiata per Comacchio non sarà meno interessante. Dal particolare complesso architettonico di Trepponti al Duomo, con la sua torre campanaria, sino al Museo della Nave Romana, dove è custodito un antico relitto ed all'ottocentesco Palazzo Bellini che ospita la Galleria d'Arte Contemporanea. Non si può abbandonare l'area del Delta del Po senza aver fatto tappa a Ferrara, regina del Rinascimento, tanto affascinante quanto ricca di storia. Una volta raggiunto il capoluogo, meritano una visita i numerosi musei, tra cui quello di Palazzo Costabili, dove ammirare reperti della civiltà greca ed etrusca, quello di Palazzo dei Diamanti, gioiello rinascimentale che custodisce opere della pittura del XV e XVI secolo, e quello di Palazzo Massari, con i capolavori di arte contemporanea. Da non perdere Palazzo Schifanoia che vanta un sontuoso salone, quello dei Mesi, affrescato dai maestri dell'Officina Ferrarese, il Castello Estense, antica residenza dei duchi D'Este e la magnifica Cattedrale, dal cui fianco sinistro si affaccia sulla piazza la Loggia dei Merciai che, sin dall'antichità, ospita negozi e botteghe. Il cuore medievale della città riserva altre interessanti sorprese, come il Monastero di Sant'Antonio in Polesine, decorato con affreschi di scuola giottesca e la chiesa di Santa Maria in Vado, che, a seguito del miracolo eucaristico di cui fu teatro nel XII secolo, divenne una frequentata meta di pellegrinaggio.
Articoli correlati:


Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati