Cerca nel sito
Dallas
Una città giovane, moderna e ricca: Dallas è il simbolo del Texas pur non essendone la capitale. Deve la sua fama, all'omonimo sceneggiato televisivo tanto in voga negli anni '80, ma anche perché fu teatro di uno degli avvenimenti che maggiormente hanno segnato la storia mondiale, l'omicidio di John F. Kennedy nel 1963. Il luogo dell'assassinio è ovviamente visitabile e si trova nell'antico quartiere delle Stockyards dove aveva sede il più grande centro di commercio dei bovini del mondo. Una lapide indica il luogo in cui fu assassinato il presidente. Situata in una regione in cui anticamente le principali risorse erano l'agricoltura e soprattutto l'allevamento del bestiame, oggi Dallas, come tutto il Texas, è un centro molto importante dal punto di vista economico e finanziario ed una delle città in cui il benessere è maggiormente diffuso. Tutto merito, ovviamente, del petrolio. La ricchezza della città è palpabile nella zona del Reunion Complex, un moderno complesso di hotel nel centro cittadino (tra cui il prestigioso Hyatt Regency), con la famosa torre culminante in una cupola geodetica che ospita un ristorante girevole ed una terrazza panoramica. Un inno alla vita e al lusso è anche la Thanks-Giving Square, un insieme di cappella, parco, cascate e laghetti. Il Women's Museum (3800 Parry Avenue) è invece un centro nazionale per la celebrazione e lo studio dell'immensurabile contributo che le donne hanno dato alla società, nell'arte, nello sport e nella scienza. Mentre la Union Station, (400 South Houston) è una vecchia stazione ferroviaria del 1914, oggi restaurata per ospitare ristoranti ed un visitors center. Ma il più grande centro culturale di Dallas è il Fair Park (1300, Robert B. Cullum Boulevard). Creato nel 1880, occupa 300 acri con un parco, 8 musei, un coliseo, music hall, 2 anfiteatri, planetario, acquario e qui si svolgono una serie di eventi in tutto l'arco dell'anno. Per gli acquisti si può andare lungo la Greenville Avenue. Situata tra Mockingbird Lane & Ross Avenue è una delle più vecchie vie della città e vi si trovano molte boutique e negozi, club, bar e ristoranti. Merita una visita anche "the Galleria", un centro commerciale di dimensioni gigantesche, ispirato alla galleria Vittorio Emanuele di Milano ma costruito su tre piani con oltre 200 negozi disposti su oltre 2 km. Il tetto è realizzato in vetro e ferro e, al centro, c'è una grande pista di pattinaggio su ghiaccio. Da Dallas, si può partire per un viaggio on the road alla scoperta dello Stato o, magari, regalarsi qualche escursione giornaliera. In questo secondo caso, si può scegliere Waco, a sud della città. Da visitare il Texas Rangers Museum dove sono narrate le gesta del famoso corpo di polizia dalla fondazione (1836) ad oggi con cimeli, armi, fotografie ed uno strepitoso video che descrive le storie delle imprese più clamorose. La Texas Rangers Hall of Fame espone un incredibile assortimento di armi da fuoco, fra cui la pistola usata da Pat Garret per uccidere Billy the Kid, mentre al First Street Cemetery si possono visitare le tombe dei soldati confederati.
Articoli correlati:


Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati