Cerca nel sito
Casentino
I 400 anni che vanno dal 950 alla metà del XV secolo, rappresentano per il Casentino il periodo di maggior importanza da un punto di vista politico, economico, culturale, religioso ed artistico. Le attuali attrazioni turistiche casentinesi sono di questo periodo: i borghi più importanti, le abbazie, le pievi romaniche. Nel campo pittorico vengono commissionate a grandi maestri opere medievali che ancora oggi impreziosiscono la zona. Fino ai primi anni del Trecento il Casentino fu un fiorire di castelli, edificati per il controllo militare del territorio. Tra i più rappresentativi che rimangono ancora oggi ci sono il Castello di Poppi, il Castello di Romena e il Castello di Porcino, ma altri si trovano anche nei comuni di Bibbiena, Chitignano, Chiusi della Verna, Castel Focognano, Castel San Niccolò, Montemignaio. Di particolare interesse sono la Pieve di Romena, una chiesa romanica nel comune di Pratovecchio, e importanti centri religiosi come il Santuario della Verna, il Monastero di Camaldoli, l'Eremo di Camaldoli e il santuario-monastero di Santa Maria del Sasso, presso Bibbiena.
Articoli correlati:


Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100