Cerca nel sito
Esplosiva Rio de Janeiro
Courtesy of © Ministério do Turismo
Brasile
Ambasciata Italiana:
Ambasciata d'Italia a Brasilia S.E.S. - Av. das Naçoes Quadra 807 Lote 30 70420-900 Brasilia, D.F. Tel. 0055/ 61 34429900 www.ambbrasilia.esteri.it Portale Brasiliano del Turismo www.braziltour.com
Ambasciata in Italia:
Ambasciata del Brasile Piazza Navona, 21 - Roma tel. 06/683981 www.ambasciatadelbrasile.it
Consolato Italiano:
Consolato del Brasile Corso Europa, 12 - Milano www.consbrasmilao.it
Costo vita:
Il costo della vita in Brasile è estremamente basso.
Documenti:
Per visitare il Brasile occorre essere in possesso di passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di entrata nel Paese. Non è necessario il visto per periodi di permanenza per turismo inferiori ai 3 mesi.
Sanità:
Le strutture sanitarie pubbliche sono generalmente carenti, soprattutto nelle regioni del Nord e Nordest del Brasile; quelle private, soprattutto nei principali centri del Paese, sono invece soddisfacenti. Nelle zone interne della regione amazzonica sono presenti malattie endemiche come la malaria. L'AIDS è molto diffuso. Si raccomandano pertanto le precauzioni del caso. E' raccomandata la vaccinazione contro la febbre gialla se ci si reca in luoghi lontani dalle città, soprattutto in Amazzonia, nel Pantanal, nel Mato grosso.
Sicurezza:
La situazione della sicurezza varia secondo le zone del Paese e delle aree di una medesima località (es. centro cittadino, periferie urbane, campagne). E' molto pericoloso visitare le zone periferiche delle grandi città ed in particolare le cosiddette "favelas". Il crimine più diffuso per i turisti nelle grandi città come Rio è la rapina. E' bene evitare di esibire valori (gioielli, orologi costosi) o di tenere in mostra oggetti come macchine fotografiche, borse, portafogli, etc.
Articoli correlati:


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati